Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 settembre 2020

Tutti gli eventi da non perdere durante il fine settimana veronese

Oktoberfest Verona

Davvero moltissimi gli appuntamenti interessanti anche per questo nuovo weekend veronese: in città inaugura il 18 settembre una nuova entusiasmante edizione del Tocatì, il festival dei giochi di strada che quest'anno è dedicato ai borghi d'Italia. Sempre a Verona proseguono inoltre gli eventi nell'ambito del Mura Festival, tra concerti, spettacoli, attività sportive, eventi culturali e gli imperdibili food truck al Bastione di San Bernardino.

Nel quartiere di Borgo Roma si rinnova inoltre anche per questo fine settimana il grande appuntamento del Verona Oktoberfest, la manifestazione dedicata ai sapori e custumi della Baviera tra fiumi di ottima birra. Da segnale inoltre all'ex Arsenale di Verona, sabato e domenica, l'imperdibiile mercatino dell'artigianato "Festival dell'Handmade - I nuovi creativi"

Se volete pubblicare un evento su VeronaSera è facilissimo, basta cliccare qui

Non mancano poi gli appuntamenti interessanti anche in provincia: a Valeggio sul Mincio presso il Parco Giardino Sigurtà si potrà fare domenica un vero tuffo nell'Ottocento con la manifestazione "Viaggio nel tempo", mentre da venerdì a domenica anche "Soave vi aspetta" per tre giorni di mercatini, food truck, arte e divertimento. Da non perdere poi il "Volcana Festival" che si terrà nello splendido Forte di San Briccio a Lavagno, così come il "Valpolicella Street Food" a San Pietro in Cariano e lo speciale "Oktoberfest" di Aquardens. Sempre in tema di specialità bavaresi, è inoltre da segnalare l'avvio sabato 19 settembre del "Gardaland Oktoberfest", mentre sempre sul lago è in programma anche il "Garda Fantasy and Comics".

TEATRO

Sabato 19 settembre al Teatro Laboratorio è di scena "Lettera a una professoressa", evento inserito nella rassegna "Bastioni in scena" del Mura Festival che, per una sera, si sposta al Teatro Laboratorio all’Arsenale. Ultimo appuntamento a passo di danza, sabato 19 settembre, anche per l'Estate Teatrale Veronese: Cristiana Morganti con l’accordo e il sostegno della Pina Bausch Foundation Wuppertal porta a Verona il suo "Moving with Pina". 

Si conclude infine nel weekend all'Arena di Verona il Festival della Bellezza con i seguenti appuntamenti: venerdì 18 settembre ore protagonisti saranno Alessandro Baricco e la pianista Gloria Campaner insieme all'Orchestra Canova per il racconto-concerto "Beethoven, l'eccesso e il sublime". Sabato 19 settembre alel ore 18.30 sarà la volta del monologo teatrale di Alessio Boni dal titolo "Il gioco drammatico della seduzione" e, infine, sempre sabato 19 settembre ma alle ore 21.30, gran finale con Gianni Morandi e Michele Serra in "Devo molto all'amore".

MOSTRE

Tra le novità del weekend si segnala l'inaugurazione sabato 19 settembre a Verona presso la Sala Birolli della mostra fotografica "Sguardi. L’intuizione della creatività". Prosegue inoltre anche questo fine settimana in diverse location cittadine, tra le quali quella principale è l'Arsenale, la terza edizione di "Grenze, Festival della fotografia contemporanea e internazionale", promosso dal'Istituto Design Palladio, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Verona, il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri e il patrocinio dell'Università IUSVE.

Da segnalare poi alla Galleria d'Arte Moderna Achille Forti l'esposizione "La mano che crea. La galleria pubblica di Ugo Zannoni (1836-1919) scultore, collezionista e mecenate", mentre fino alla conclusione del mese è possibile visitare le Arche Scaligere con biglietto d'ingresso al costo di solo 1 euro. Da non perdere anche l'esposizione ispirata alle "emozioni del lockdown" allestita a Montorio open air in via Sodelle, mentre si segnalano inoltre gli ultimi prestigiosi appuntamenti delle visite guidate alla riscoperta dell'anfiteatro Arena

Anche gli spazi del giardino del Museo di Castelvecchio a Verona sono tornati, dalla scorsa settimana, al centro della sperimentazione artistica con la collocazione dell'installazione "Orizzonte" dell'artista Costas Varotsos: un’opera del 1996 in ferro e vetro installata temporaneamente nel giardino del museo scaligero. Presso il primo piano del palazzo della Gran Guardia, inoltre, dal 18 settembre è visitabile la mostra di fotografia "E del sapore di rugiada della pietra. La donna e il trionfo della vita nel Cimitero Monumentale di Verona". In provincia, si segnala invece la bella iniziativa promosso tra Valeggio sul Mincio e la sua frazione di Borghetto "Arte in Corte".

MUSICA

Stephanie Océan Ghizzoni sarà protagonista nella rassegna "VenerAzioni" live al Teatro Romano di Verona il 20 settembre 2020 con "Se non canto non vivo", un concerto in omaggio a Mia Martini nel giorno del suo compleanno. Oltre agli appuntamenti con Gianni Morandi e Gloria Campaner in Arena, nel weekend a Verona ci sarà spazio anche per la storica kermesse musicale "Ecco perché canto"

In provincia è senz'altro da segnalare il recupero dell'iniziativa rinviata ad agosto per il maltempo "Con l'Arena sul Monte Baldo" che grazie alla collaborazione con la Funivia di Malcesine vedrà un doppio appuntamento con la grande musica in alta quota, venerdì e sabato, insieme al Coro dell'Arena diretto dal maestro Vito Lombardi. Sempre in provincia, questa volta all'Area Exp di Cerea, è poi assolutamente da non perdere il fantastico concerto della Premiata Forneria Marconi in programma per sabato sera. Tra venerdì e domenica, infine, da ricordare anche il doppio appuntamento con il sound di Verona Beat, prima a Corte Molon in città e poi al Castello scaligero di Villafranca di Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CINEMA

Tra le novità in sala si segnala Miss Marx si Susanna Nicchiarelli e Il meglio deve ancora venire con Fabrice Luchini. L'arena estiva del Cinema Fiume propone poi il film Non Conosci Papicha, così come da vedere anche l'ultimo film di Terrence Malick uscito lo scorso anno negli USA La vita naschosta - Hidden life. Presso il cortile della mensa dell'università di Verona, inoltre, si terrà venerdì sera il secondo appuntamento della rassegna "Cinemateneo" con la proiezione del film La città verrà distrutta all'alba, remake diretto da Breck Eisner di The Crazies firmato da Romero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Rintracciati dai carabinieri di Verona i genitori del bambino abbandonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento