Amt, saltata la riunione del Cda. Tosato: "Clima di tensione preoccupante"

I tosiani hanno fatto mancare il numero legale ed è ormai guerra aperta tra il presidente Ederle e il sindaco Tosi. Il segretario della Lega Nord: "I contrasti interni vanno risolti"

Il caso Amt è sempre meno tecnico e sempre più politico. La disorganizzazione denunciata dal sindaco Tosi è stata ripresa dal Partito Democratico per criticare proprio le scelte del primo cittadino. E sull'azienda di trasporti veronese interviene anche il segretario della Lega Nord di Verona Paolo Tosato che scrive: "Siamo molto preoccupati per il clima di tensione e conflittualità venutosi a creare tra la giunta e Amt. Si assiste da troppo tempo a prese di posizioni che mirano alla delegittimazione del direttore, ad indiscrezioni sulle possibili dimissioni da parte del presidente, ai continui attacchi di un autorevole consigliere di maggioranza e non da ultima alla presa di posizione della Giunta che sembra non avere più fiducia nei vertici di Amt".

Effettivamente la fotografia della situazione fatta da Tosato è simile alla realtà e lo si è visto ieri, 27 luglio, quando il Cda dell'azienda è saltato perché i consiglieri tosiani hanno fatto mancare il numero legale. Si doveva discutere della posizione presa da Tosi, che ha contestato il direttore Voi e ha chiesto severi provvedimenti sul furto all'ufficio permessi. E proprio sulla gestione dell'ufficio permessi, la giunta sta pensando di cambiare, affidandola a Solori.

In più c'è anche la questione filobus, su cui si sofferma Paolo Tosato: "In una situazione di gestione ordinaria si potrebbe ignorate quanto sta accadendo ma con il progetto filobus in corso non si può far finta di niente. Chiediamo che si faccia chiarezza e ci chiediamo soprattutto se non sia stato un errore effettuare la consegna dei lavori del filobus prima di aver ottenuto dal governo il via libera sul nuovo mezzo da utilizzare. Si parla della necessità di modificare il progetto. Che fretta c'era di firmare a gennaio la consegna lavori con tutte queste incertezze? Il filobus è un'opera molto onerosa e di complessa realizzazione. I contrasti e i litigi interni vanno risolti al più presto nell'interesse della città".

Da parte sua, il presidente di Amt Ederle non si scompone e anche dopo il Cda saltato di ieri ha rinnovato la sua fiducia al direttore Voi, nonostante l'attacco di Tosi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento