Cronaca via Tribunale

Verona, intercettazioni con gli avvocati e commenti contro Giacino e Lodi. Scagionati i tre poliziotti

La scoperta dei legali difensori dei coniugi accusati di corruzione scatenò un bailamme di reazioni dentro e fuori il tribunale scaligero. Si arrivò anche allo sciopero dai processi per una settimana. Ma l'operato fu "legittimo"

Non ci saranno conseguenze disciplinari per i tre agenti di polizia giudiziaria che erano stati accusati di aver offeso l’ex vicesindaco di Verona Vito Giacino e la moglie Alessandra Lodi e di aver intercettato i loro colloqui con i rispettivi avvocati difensori. Secondo quanto stabilito dalla commissione disciplinare formata in Corte d’appello a Venezia il loro lavoro fu legittimo. Non sono servite dunque le proteste della Camera penale veronese (l’associazione che riunisce i legali) e le riunioni con i vertici del Tribunale scaligero e Procura. Il caso scoppiò a giugno 2014, quando gli avvocati di Giacino e Lodi scoprirono che nei brogliacci che avevano richiesto comparivano commenti ritenuti offensivi e trascrizioni di telefonate e sms che risalivano al periodo prima dell’arresto.

"È FALSO, UN GRAN MALEDUCATO": GIACINO INTERCETTATO "ILLEGALMENTE

OFFESE A GIACINO E LODI DAGLI AGENTI, IL PROCURATORE: "FATTO GRAVISSIMO"

Le reazioni dei legali furono immediate e culminarono che con una settimana di “sciopero” dai processi e la rimozione dall’incarico e il trasferimento del responsabile dell’ufficio di polizia giudiziaria. In più il questore provvide a sanzionare con la decurtazione dello stipendio i tre responsabili. Spiega L’Arena che la commissione veneziana martedì ha però accertato che il comportamento e l’operato dei tre agenti era stato legittimo e non era considerata “violazione disciplinare” dalla legge.

IL PROCURATORE: "GLI AVVOCATI VERONESI SONO UNICI A NON CAPIRE"

AVVOCATI IN SCIOPERO: "SI CREDONO UNA CASTA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, intercettazioni con gli avvocati e commenti contro Giacino e Lodi. Scagionati i tre poliziotti

VeronaSera è in caricamento