Due giovani fermati in bicicletta senza mascherine a Legnago: multa da 533 euro

Sanzionati due giovani in bicicletta in località Vigo e anche un'azienda

Polizia locale a Legnago - foto Facebook Comune di Legnago

Secondo quanto si apprende da una nota del Comune, stanno proseguendo i controlli della polizia locale nel territorio di Legnago per garantire il rispetto delle disposizioni governative, regionali e sindacali sul contenimento del contagio da coronavirus Sars-CoV-2. Nella giornata di ieri, giovedì 16 aprile, ad essere sanzionati sono stati due giovani in bicicletta in località Vigo. Entrambi sarebbero infatti stati privi di mascherina, o di un altro strumento di copertura del naso e della bocca, in violazione dunque delle disposizioni vigenti.

La sanzione amministrativa ammonta a 400 euro ed è stata incrementata di un terzo, in quanto i due fermati si trovavano alla guida di un veicolo, per un totale dunque di 533,33 euro. Il pagamento in misura ridotta è pari a 373,34 euro, se effettuato entro 30 giorni.

Dalla nota del Comune di Legnago si evince inoltre che è stata controllata e sanzionata anche un'attività commerciale. Quest'ultima, infatti, avrebbe effettuato la vendita di articoli per bambini, pur essendo in possesso di un "codice Ateco" diverso da quelli autorizzati all'apertura sulla scorta delle norme nazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

  • Santa Lucia: Verona tra tradizione e leggenda

Torna su
VeronaSera è in caricamento