Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Maggiore Alessandro Negri di Sanfront

Delitto di Pastrengo. Due fiaccolate per ricordare Alessandra Maffezzoli

La prima si tiene a Garda domani, 16 giugno. La settimana successiva, il 23 giugno, se ne terrà una a Pastrengo dove la donna è stata uccisa dall'ex compagno Jean Luca Falchetto

Come annunciato, domani 16 giugno dalle 21 a Garda si svolgerà una fiaccolata per ricordare Alessandra Maffezzoli, la 46enne uccisa dal suo ex compagno Jean Luca Falchetto, e insieme a lei tutte le vittime di femminicidio. La donna era originaria di Garda, ma viveva a Pastrengo e lavorava come maestra a Lazise. La manifestazione è nata spontaneamente tra i conoscenti della donna ed è stata organizzata dall'amministrazione comunale. Punto di partenza e punto di arrivo saranno il municipio. Prima di partire si potranno anche comprare dei ceri a offerta libera. Il ricavato sarà donato ai due figli di Alessandra, che da ieri, 14 giugno, possono decidere il giorno del funerale insieme al resto dei famigliari. Dopo l'autopsia, è stata infatti autorizzata la sepoltura.

Ma anche Pastrengo, paese rimasto sotto shock per il caso di femminicidio, ha organizzato una fiaccolata. Il Comune, in collaborazione con l'associazione benefica Pastrengo Piovezzano, ha scelto come data giovedì 23 giugno. Punto di ritrovo alle ore 20 in Piazza Carlo Alberto, da dove si raggiungerà in corteo l’abitazione di Alessandra Maffezzoli, in via Maggiore Alessandro Negri di Sanfront, per depositare dei garofani rossi che saranno distribuiti alla partenza. Al corteo parteciperanno anche un rappresentante di Telefono Rosa e il maggiore Francesco Milardi, comandante della Compagnia di Carabinieri di Peschiera del Garda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto di Pastrengo. Due fiaccolate per ricordare Alessandra Maffezzoli

VeronaSera è in caricamento