Sei nuovi morti positivi al virus. A Verona il più alto numero di decessi in Veneto, 599 i ricoveri

Cresce di poco il numero di persone attualmente positive al virus nel Veronese (2.282), ma si registrano 6 nuovi decessi. In Veneto ci sono 9.399 positivi attuali rilevati e 1.913 ricoverati

Tende coronavirus ospedale

Secondo gli ultimi dati forniti dalla Regione Veneto e aggiornati alle ore 17 di questa sera, sabato 4 aprile, il numero di persone rilevate ed attualmente positive al virus Sars-CoV-2 sul territorio regionale è salito da 9.306 a 9.399 (+93 soggetti positivi attuali rispetto al mattino). Le persone che si sono "negativizzate" al coronavirus sono invece aumentate fino a quota 923 (+12 rispetto alle 911 di stamane), mentre i morti in ambito ospedaliero ed extra ospedaliero sono passati dai 607 di questa mattina agli attuali 624 (+17, di cui 15 in ospedali veneti per pazienti acuti positivi al virus).

Nella provincia di Verona i dati riferivano stamane di 2.269 persone rilevate attualmente positive al coronavirus Sars-CoV-2, mentre questa sera sono 2.282, con un leggero aumento di +13 soggetti attualmente positivi. Nel Veronese si conta poi 1 solo nuovo "negativizzato" al virus rispetto a stamattina (il totale è 96 negativizzati), mentre purtroppo cresce anche il numero dei decessi: si passa dai 183 morti di stamattina tra ambito ospedaliero ed extra ospedaliero ai 189 di questa sera (+6, tutti in ospedale: 1 a Borgo Roma, 1 a Borgo Trento, 2 a Legnago, 1 a San Bonifacio e 1 a Villafranca). Delle province venete quella di Verona si conferma così quella con il più alto numero di vittime, seguita da Treviso con 122 morti complessivi.

Per quanto riguarda il dato dei ricoveri negli ospedali per pazienti acuti in Veneto, si è passati dai 1.918 di questa mattina agli attuali 1.913 (-5), di cui 1.586 in area non critica (-8) e, purtroppo leggermente in aumento, 327 in terapia intensiva (+3). A questi numeri vanno poi ad aggiungersi per il Veneto altri 98 pazienti che sono presenti in strutture territoriali dopo essere stati trasferiti da ospedali per pazienti acuti. Nella provincia di Verona tornano invece a crescere leggermente i ricoveri complessivi, passando dai 595 di stamattina ai 599 di questa sera (+4), con 2 nuovi ricoveri in area non critica per un totale di 497 degenze ed anche altri 2 nuovi ricoveri in terapia intensiva per un totale di 102.

Analizzando nel dettaglio le degenze in terra veronese, troviamo al momento in Borgo Roma 75 ricoveri in area non critica (-1) e 21 in terapia intensiva (dato stabile), mentre in Borgo Trento vi sono 34 pazienti in area non critica (+1) e 31 in intensiva (+1). All'ospedale di Legnago calano a 67 i ricoveri in area non critica (-4) e restano stabili a quota 5 i pazienti in terapia intensiva, mentre a San Bonifacio sono 27 i ricoveri in area non critica (+3) e 7 in terapia intensiva (+1). L'ospedale Covid a Villafranca accoglie 112 persone in area non critica (-5) e 16 in terapia intensiva (dato stabile), mentre Marzana vede salire a 47 le degenze in area non critica e stabilmente restare a 0 quelle in terapia intensiva. Chiudono poi il bollettino gli 85 ricoveri a Negrar in area non critica (+4) e i 10 in terapia intensiva (dato stabile), oltre ai ricoveri all'ospedale Pederzoli di Peschiera che conferma i numeri di stamane: 50 persone in area non critica e 12 in terapia intensiva.

Nel complesso in tutto il Veneto è poi salito a quota 1.148 il numero dei pazienti dimessi, registrando un nuovo incremento di 27 dimissioni rispetto alle 1.121 di questa mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(FONTE DATI REGIONE VENETO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Usa foto di un 15enne morto per adescare 13enne. Scoperto da Le Iene

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Rintracciati dai carabinieri di Verona i genitori del bambino abbandonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento