Coronavirus, ricoveri stabili a Verona e un decesso registrato nella notte

Nel Veneto calano il numero dei pazienti costretti alle cure ospedaliere (1918), mentre nelle strutture scaligere il numero resta pressoché uguale al dato di venerdì (595). 2269 le persone attualmente positive al Covid-19 nel Veronese

Immagine generica

I nuovi dati della Regione sulla situazione legata all'emergenza sanitaria dovuta alla pademia da Coronavirus, aggiornata alle ore 8 di sabato 4 aprile, vede salire il numero di tamponi positivi comolessivi in Veneto a 10824, 243 in più rispetto alle ore 17 del 3 aprile. Di questi, sono 9306 i soggetti attualmente positivi al Covid-19, mentre 607 (+9 rispetto al tardo pomeriggio di venerdì) purtroppo sono i deceduti e 911 (+105) i negativizzati al virus (dato che Azienda Zero continua a ribadire potrebbe essere sottostimanto "per la necessità di garantire prioritariamente il test ai soggetti sintomatici"). 20058 sono invece gli individui in isolamento domiciliare. 
Nell'area veronese il totale dei tamponi positivi sono 2547 (+43), con 2269 casi attuali, 183 persone (+1) che hanno perso la vita e 95 (+5) che risultano negativizzate. In isolamento domiciliare infine, risultano esserci ancora 2539 soggetti.

Tabella 1-3

Continua a calare il numero delle persone ricoverate in Regione. Rispetto al pomeriggio di venerdì infatti son calate di altre 7 unità, arrivando a 1918, 1594 (-4) delle quali in area non critica e 324 (-3) in terapia intensiva. Fuori dal conteggio, vi sono 97 pazienti accolti in strutture territoriali venete e trasferite da ospedali per pazienti acuti. 
Una tendenza, quella del calo dei ricoveri, che questa volta non tocca i nosocomi scaligeri, che attualmente ospitano 595 persone (+1 rispetto a venerdì), 495 dei quali in area non critica e 100 in terapia intensiva. Questa la situazione ospedale per ospedale: a borgo Roma 76 pazienti (+2) sono ricoverati in area non critica e 21 (-3) in terapia intensiva; a borgo Trento 33 pazienti (dato stabile) sono ricoverati in area non critica e 30 (-1) in terapia intensiva; a Legnago 71 pazienti (dato stabile) sono ricoverati in area non critica e 5 (dato stabile) in terapia intensiva; a San Bonifacio 24 pazienti (+6) sono ricoverati in area non critica e 6 (dato stabile) in terapia intensiva; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 117 pazienti (-4) sono ricoverati in area non critica e 16 (+1) in terapia intensiva; a Marzana 43 pazienti (dato stabile) sono ricoverati in area non critica; a Negrar 81 pazienti (dato stabile) sono ricoverati in area non critica e 10 (dato stabile) in terapia intensiva; a Peschiera 50 pazienti (-4) sono ricoverati in area non critica e 12 (+4) in terapia intensiva.
Sono 563 i decessi di pazienti positivi al coronavirus avvenuti in Veneto dal 21 febbraio ad oggi, 6 in più rispetto a venerdì, uno dei quali è stato registrato a borgo Roma, per un totale di 176. Per quanto riguarda i pazienti dimessi, il dato è salito a 1121 (+23) in regione e a 252 nel Veronese.

Tabella 2-2-3
Tabella 3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento