Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

I positivi al coronavirus sono sempre meno ed anche i ricoverati calano

Dei 30 veronesi non più positivi al test a tampone, 27 sono in negativizzati e 3 i deceduti. E negli ospedali scaligeri, i pazienti Covid sono scesi di 4 unità

(Foto di repertorio)

Secondo aggiornamento di questo lunedì 25 maggio sull'emergenza coronavirus in Veneto. Dopo il bollettino delle 8 di stamane, la Regione ha diffuso anche quello delle 17, il quale non include novità sul numero di cittadini in isolamento domiciliare, ma mostra delle differenze nei tamponi positivi e nel numero di pazienti Covid negli ospedali per acuti.

I CASI POSITIVI AL CORONAVIRUS. In nove ore si è aggiunto un nuovo tampone positivo al totale di quelli conteggiati in tutto in Veneto, anche se questa aggiunta è dovuta principalmente ad un riconteggio dei casi la cui assegnazione è ancora in corso. La correzione ha tolto quattro casi positivi tra quelli da assegnare e così i cinque casi in più registrati tra il mattino e il pomeriggio si sono ridotti ad uno soltato. Quindi i tamponi positivi in Veneto sono 19.098, ma i veneti attualmente positivi sono 2.505 (-73 in nove ore). Gli altri sono i negativizzati (14.710) e i deceduti (1.883). 
In provincia di Verona non si sono registrati nuovi casi di infezione e il conteggio dei veronesi attualmente positivi è sceso di 30 unità (da 810 a 780). Dei trenta veronesi non più positivi, 27 si sono negativizzati (il loro totale è ora 3.747) e 3 sono purtroppo deceduti. Ora i morti per Covid-19 in provincia di Verona è salito a 550.

I PAZIENTI COVID NEGLI OSPEDALI. Tra chi entra, chi esce e chi disgraziatamente si spegne, continua il calo complessivo dei contagiati dal coronavirus in ospedale. Stamattina, in tutto il Veneto, erano 519 mentre alle 17 se ne sono contati 500. Ci sono 462 pazienti Covid nelle aree degli ospedali veneti non critiche (181 positivi e 281 negativizzati), mentre nelle terapie intensive i pazienti sono 38 (10 positivi e 28 negativizzati).
Scende da 61 a 58 il numero dei pazienti positivi al coronavirus nelle aree non critiche degli ospedali veronesi: 4 sono a Borgo Roma, 2 a Borgo Trento, 2 a San Bonifacio, 22 a Villafranca, 3 a Marzana, 14 a Bussolengo, 6 a Negrar e 5 a Peschiera del Garda. E scende di uno anche il numero di pazienti nelle terapie intensive. Ora sono 3: a Legnago 1 e a Villafranca 2.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I positivi al coronavirus sono sempre meno ed anche i ricoverati calano

VeronaSera è in caricamento