menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Blue Whale, il deputato veronese Fantinati ha interrogato il ministro Minniti

Il parlamentare del Movimento 5 Stelle: "Ho chiesto di predisporre tutte le iniziative di competenza per tutelare la salute e la vita dei giovani italiani"

Difficile pensare di poterne rimanere immuni. Quando il problema circola via internet è facile che si diffonda in tutti i territori. E così anche nella provincia di Verona sono stati segnalati casi di ragazzi coinvolti nell'assurda sfida di Blue Whale, che sottopone i giovani a forti pressioni e li spinge verso comportamenti violenti e pericolosi.

La polizia postale e le istituzioni scolastiche chiedono di non minimizzare il fenomeno, che è arrivato anche all'attenzione del governo. Il deputato veronese 5 Stelle Mattia Fantinati ha presentato un'interrogazione a risposta scritta al ministro dell'interno Minniti. "Ho chiesto, considerata la complessità e l'estrema pericolosità del tema, se non ritenga urgente predisporre tutte le iniziative di competenza per tutelare la salute e la vita dei giovani italiani, scongiurando così il verificarsi di ulteriori casi di emulazione che si sono già verificati in alcuni paesi", ha dichiarato Fantinati. 

Il problema è proprio l'emulazione, perché alcuni ragazzi veronesi non sono stati coinvolti direttamente, ma sono stati comunque protagonisti di atti di autolesionismo legati a Blue Whale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento