Maltempo in Veneto: Protezione civile in allerta fino al pomeriggio di martedì

Tra il tardo pomeriggio di lunedì 26 ed il primo mattino di martedì 27 ottobre, dovrebbe avere luogo la fase più intenza delle precipitazioni

Immagine generica

Il meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di lunedì 26 ed il primo mattino di martedì 27 ottobre, è prevista la fase più significativa di precipitazioni, conseguenza dell’ampia saccatura che si sta estendo dal Mare del Nord fino al Nord Africa, determinando un intenso flusso meridionale che, abbinato alla formazione di una depressione al suolo sull'Italia settentrionale, porta piogge e rinforzo dei venti.

Tali precipitazioni si prevedono estese sulle zone centro settentrionali della nostra regione, anche con forti rovesci e qualche locale temporale, con quantitativi consistenti sulle zone montane e pedemontane (specie quelle centro-orientali). Il limite della neve, già in abbassamento intorno ai 2000 metri nella serata di lunedì, sarà a quote un po' inferiori (1700-1900 metri) nella mattinata di martedì specie sulle Dolomiti.

In considerazione dei fenomeni atmosferici previsti, la criticità attesa è riferita anche allo scenario di temporali forti. Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, con validità fino alle 16 di martedì, in cui è fissato lo stato di attenzione (allerta gialla) nei seguenti bacini idrografici: Alto Piave (BL), Piave Pedemontano (BL-TV), Alto Brenta- Bacchiglione-Alpone (VI-BL-TV-VR), Adige-Garda-Monti Lessini (VR), Livenza- Lemene-Tagliamento (VE-TV).

Per quanto riguarda la rete idraulica principale, lo stato di attenzione rimane confermato per i bacini: Piave Pedemontano (BL-TV), Alto Brenta-Bacchiglione- Alpone (VI-BL-TV-VR), Basso Brenta –Bacchiglione (PD-VI-VR-VE-TV).

Scarica l'avviso di criticità idrogeologica ed idraulica

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento