Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Bussolengo / Via Roma

Verona, rifiuti abbandonati e portati da altri Comuni: saranno multe da 300 euro

Da quando è stato approvato il rincaro delle multe a Bussolengo, di media è stato elevato un verbale al giorno a chi, infischiandosene delle regole e del calendario di raccolta lascia i propri rifiuti dove capita. Il Comune: "Nuove telecamere"

In tutto il territorio di Bussolengo, abbandonare i rifiuti di qualsiasi genere illecitamente su suolo pubblico o privato, nei cestini gettacarte oppure conferirli non correttamente o fuori dell’orario stabilito, può costare molto caro. Ammonta a 300 euro la tariffa della sanzione stabilita dalla Giunta Comunale per coloro che non rispettano le norme del contenute nel regolamento per la gestione dei rifiuti urbani. Il provvedimento si è reso necessario perché si è notevolmente intensificato il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Ciò, oltre a provocare problemi di natura ambientale e igienico sanitario, è un danno economico per il Comune e di conseguenza per la popolazione che in bolletta deve farsi carico dell’aggravio dei costi che ne conseguono. Da quando è stato approvato il rincaro delle multe, di media è stato elevato un verbale al giorno a chi, infischiandosene delle regole e del calendario di raccolta, inquina e sporca l’ambiente gettando i propri rifiuti dove capita.

“Chi viene individuato ad abbandonare i rifiuti illegalmente, quando gli si va a contestare l’infrazione ha quasi sempre un atteggiamento ostile nei nostri confronti- spiega Mirko Beccherle responsabile dell’ufficio Ecologia del Comune - l’opera di sensibilizzazione ed educazione ambientale ha molto più successo con le aziende e con i titolari di utenze non domestiche. In questo settore stiamo ottenendo ottimi risultati. L’amministrazione ha in programma di installare nuove telecamere nelle zone periferiche e agli svincoli della superstrada. – continua Beccherle -. Ciò contribuirà a limitare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti e sarà anche un deterrente. Abbiamo riscontrato che il 20% dei rifiuti abbandonati sul nostro territorio proviene da Comuni limitrofi. I controlli e gli illeciti riguardano pure chi si libera dei rifiuti utilizzando i cestini gettacarte. Per quanto riguarda lo smaltimento del rifiuto umido raccomandiamo alla cittadinanza di ritirare il contenitore dopo che è stata effettuata la raccolta. A volte infatti avviene che i bidoncini restino nello stesso luogo da una raccolta all’altra, senza mai essere spostati.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, rifiuti abbandonati e portati da altri Comuni: saranno multe da 300 euro

VeronaSera è in caricamento