Coronavirus, riapre l'ospedale "Chiarenzi" di Zevio. Grandi manovre a Isola della Scala

Il sindaco di Zevio Diego Ruzza ha annunciato «il temporaneo ripristino di una parte del nostro ex Ospedale Chiarenzi, per poter dotare la regione Veneto di posti letto aggiuntivi»

L'ospedale "Chiarenzi" di Zevio - foto Facebook Diego Ruzza

Per fronteggiare l'emergenza sanitaria in corso dovuta alla pandemia di coronavirus "Sars-CoV-2" e la relativa gestione dei pazienti contagiati, è stato fatto quest'oggi un doppio annuncio dai rispettivi sindaci dei Comuni veronesi di Zevio e Isola della Scala.

Il primo a parlare ed in modo più esplicito è stato il sindaco di Zevio Diego Ruzza, il quale ha fatto sapere via social: «Care cittadine, cari cittadini, ho il dovere di comunicarvi che è stato confermato a livello regionale il temporaneo ripristino di una parte del nostro ex Ospedale Chiarenzi, per poter dotare la regione Veneto di posti letto aggiuntivi, al fine di alleggerire e allentare la pressione sugli attuali ospedali per acuti del nostro territorio. I posti letto destinati al Chiarenzi, - ha quindi specificato il sindaco di Zevio - saranno 100 e saranno collocati entro la fine della prossima settimana grazie ad un grandissimo lavoro dei volontari della Protezione civile».

Lo stesso sindaco di Zevio ha quindi rivolto l'ennesimo appello ai cittadini: «Questa notizia deve con ancora più forza e convinzione, metterci in guardia sul fatto che i contagi sono in continuo e costante aumento. - ha sottolineato Diego Ruzza - Questo ci deve far capire ancora di più, non smetterò mai di sottolinearlo finché avrò fiato, di assumere comportamenti estremamente responsabili verso se stessi, i nostri cari e tutti gli altri». Infine, da parte del primo cittadino di Zevio è arrivata una chiarigicazione anche sulla tipologia di pazienti che l'ospedale Chiarenzi andrà ad ospitare: «I 100 posti letto serviranno per trasferire persone non in fase acuta da coronavirus, ma che avranno un ulteriore bisogno di degenza ospedaliera transitoria, in caso di necessità e carenza, prima di rientrare al proprio domicilio».

Post sindaco zevio ruzza

Il post Facebook del sindaco di Zevio Diego Ruzza

Dal canto suo, a breve distanza temporale dal precedente annuncio, anche il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza ha divulgato via social un messaggio che lascia intendere vi siano "lavori in corso" anche nella locale struttura ospedaliera. Il primo cittadino di Isola della Scala ha infatti pubblicato sui social una foto di sé dinanzi all'ospedale accompagnandola con il seguente messaggio: «Comunico in urgenza di essere all’interno della Struttura Ospedaliera. Operazioni di sistemazione delle stanze. Darò ulteriori notizie appena possibile. Raccomando serenità, - ha quindi concluso il sindaco Canazza - unitamente alla giusta attenzione alle indicazioni di prudenza suggerite in questi giorni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

post sindaco isola della scala canazza

Il post Facebook del sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Usa foto di un 15enne morto per adescare 13enne. Scoperto da Le Iene

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento