Ladri senza vergogna. Derubata associazione che si occupa di disabilità

Colpita l'associazione Diversa-Mente. Il presidente Gian Piero Papasodero: "Il danno economico subito è notevole, ma non supera quello morale"

Gian Piero Papasodero con tre ragazzi disabili nello stand di Diversa-Mente al Motor Bike Expo

"Informo tutti i soci e coloro che ci seguono, che ieri sera il nostro laboratorio è stato svuotato di tutte le attrezzature da lavoro". A scriverlo questa mattina, 25 gennaio, su Facebook è stato Gian Piero Papasodero, presidente dell'associazione Diversa-Mente.

L'associazione Diversa-Mente è stata pochi giorni fa protagonista al Motor Bike Expo ed opera, senza fini di lucro, nel mondo della disibilità. "Ignoti - scrive ancora Papasodero - sono entrati e hanno portato via tutto ciò che sono riusciti a prendere. Il danno economico subito è notevole, ma non supera quello morale, è incredibile dover lavorare per un progetto sociale e veder sfumare tutto per mano di poveri disperati, che rappresentano il cancro di questa società ormai alla deriva! Nella giornata di oggi provvederemo a portare dai carabinieri la lista precisa di quanto trafugato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto dovrebbe essere avvenuto a Ca' degli Oppi di Oppeano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Scuola, ecco il calendario per il Veneto: si parte il 14 settembre, si chiude il 5 giugno

  • Orologio da 40 mila euro rubato in gioielleria a Verona: padre e figlio in manette

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento