Ladri senza vergogna. Derubata associazione che si occupa di disabilità

Colpita l'associazione Diversa-Mente. Il presidente Gian Piero Papasodero: "Il danno economico subito è notevole, ma non supera quello morale"

Gian Piero Papasodero con tre ragazzi disabili nello stand di Diversa-Mente al Motor Bike Expo

"Informo tutti i soci e coloro che ci seguono, che ieri sera il nostro laboratorio è stato svuotato di tutte le attrezzature da lavoro". A scriverlo questa mattina, 25 gennaio, su Facebook è stato Gian Piero Papasodero, presidente dell'associazione Diversa-Mente.

L'associazione Diversa-Mente è stata pochi giorni fa protagonista al Motor Bike Expo ed opera, senza fini di lucro, nel mondo della disibilità. "Ignoti - scrive ancora Papasodero - sono entrati e hanno portato via tutto ciò che sono riusciti a prendere. Il danno economico subito è notevole, ma non supera quello morale, è incredibile dover lavorare per un progetto sociale e veder sfumare tutto per mano di poveri disperati, che rappresentano il cancro di questa società ormai alla deriva! Nella giornata di oggi provvederemo a portare dai carabinieri la lista precisa di quanto trafugato".

Il furto dovrebbe essere avvenuto a Ca' degli Oppi di Oppeano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento