Previsti forti temporali anche nel Veronese, scatta l'allerta meteo della protezione civile

Lo "stato di attenzione" durerà fino a lunedì a partire dalle ore 20 di stasera

Maltempo

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto, viste le previsioni meteorologiche relative allo scenario di forti temporali, ha emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica, decretando lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme a seconda dell’intensità dei fenomeni), dalle ore 20 di oggi, sabato 20 ottobre, alle ore 6 di lunedì 12 ottobre, su:

  • Piave Pedemontano (province di Belluno e Treviso);
  • Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige (province di Verona e Rovigo);
  • Basso Piave,Sile e Bacino scolante in laguna (province di Venezia, Treviso e Padova);
  • Livenza, Lemene e Tagliamento (province di Venezia e Treviso).

La fase operativa di attenzione è riferita anche al forte vento sulla zona costiera e pianura limitrofa e dorsali prealpine, dalle ore 6 di domani alle ore 9 di lunedì. Le previsioni indicano per il periodo compreso tra la serata di sabato 10 e quella di domenica 11 ottobre precipitazioni a tratti estese, anche a carattere di rovescio, con quantitativi consistenti o localmente abbondanti (su zone montane e pedemontane e su costa settentrionale e pianura limitrofa).

Su pianura e costa possibili locali temporali, che potrebbero risultare anche intensi sulle zone nordorientali. Limite della neve in abbassamento, mediamente a 1300-1500 metri, anche più in basso sulle Dolomiti. Tra domenica e lunedì mattina venti tesi/forti su costa e pianura limitrofa e sulle dorsali prealpine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento