Allerta smog: il sindaco firma la deroga e consente la circolazione di auto diesel euro 4

Durante le feste, inoltre, per permettere di raggiungere i luoghi di culto, resteranno aperti i varchi Ztl nel centro storico della città anche per i non residenti

smog - immagine di repertorio

Il sindaco Federico Sboarina ha firmato stasera l’ordinanza che - in deroga a quanto previsto dall’allerta arancione per il livello di Pm 10 prevista dall’Accordo del Bacino Padano - consente alle auto diesel Euro 4 di circolare all’interno del territorio comunale.

La deroga è in vigore da venerdì 21 e fino a giovedì 27 dicembre. Il blocco Euro 4 diesel sarebbe scattato perché il bollettino Arpav di ieri ha registrato quattro giorni consecutivi di sforamento, ma la deroga è stata decisa per ragioni sociali dovute al periodo natalizio con ricorrenze religiose e dato che durante le festività il trasporto pubblico urbano viene sospeso.

La circolazione delle auto Euro 4 potrebbe essere compensata dal calo del traffico per le scuole chiuse e per il rallentamento festivo delle attività produttive. Restano quindi in vigore le limitazioni previste dal livello verde in vigore finora.

Inoltre, per permettere di raggiungere i luoghi di culto, in occasione delle festività natalizie, l’amministrazione ha deciso l’apertura straordinaria dei varchi che danno accesso alla Zona a traffico limitato del centro città. Quindi, dalle 13.30 di lunedì 24 dicembre alle 10 di giovedì 27 dicembre, sarà possibile entrare nella Ztl del centro storico anche ai non residenti.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento