Allerta smog: il sindaco firma la deroga e consente la circolazione di auto diesel euro 4

Durante le feste, inoltre, per permettere di raggiungere i luoghi di culto, resteranno aperti i varchi Ztl nel centro storico della città anche per i non residenti

smog - immagine di repertorio

Il sindaco Federico Sboarina ha firmato stasera l’ordinanza che - in deroga a quanto previsto dall’allerta arancione per il livello di Pm 10 prevista dall’Accordo del Bacino Padano - consente alle auto diesel Euro 4 di circolare all’interno del territorio comunale.

La deroga è in vigore da venerdì 21 e fino a giovedì 27 dicembre. Il blocco Euro 4 diesel sarebbe scattato perché il bollettino Arpav di ieri ha registrato quattro giorni consecutivi di sforamento, ma la deroga è stata decisa per ragioni sociali dovute al periodo natalizio con ricorrenze religiose e dato che durante le festività il trasporto pubblico urbano viene sospeso.

La circolazione delle auto Euro 4 potrebbe essere compensata dal calo del traffico per le scuole chiuse e per il rallentamento festivo delle attività produttive. Restano quindi in vigore le limitazioni previste dal livello verde in vigore finora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, per permettere di raggiungere i luoghi di culto, in occasione delle festività natalizie, l’amministrazione ha deciso l’apertura straordinaria dei varchi che danno accesso alla Zona a traffico limitato del centro città. Quindi, dalle 13.30 di lunedì 24 dicembre alle 10 di giovedì 27 dicembre, sarà possibile entrare nella Ztl del centro storico anche ai non residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento