Ripristinati gli orari Ztl, è polemica. Tosi: «Sgambetto a commercianti e cittadini»

«Forse il sindaco non ha notato che il centro storico di Verona durante la settimana è ancora deserto», ha dichiarato il consigliere comunale Flavio Tosi contrario al ripristino degli orari

Flavio Tosi - foto Facebook

«Ennesimo torto di Sboarina ai veronesi: ripristinare la Ztl con gli orari pre-Covid, dichiarando tra l'altro che "siamo tornati alla normalità", è uno sgambetto a tutti quei cittadini, commercianti ed esercenti che stanno faticando a tornare a regime con la loro attività economica. Un atteggiamento di un'arroganza e una superficialità imperdonabili». A dichiararlo in una breve nota è il consigliere comunale Flavio Tosi, dopo che da lunedì in città a Verona si è tornati ai consueti orari di funzionamento dei varchi di accesso nelle zone a traffico limitato. L'estensione della fascia oraria durante la quale era possibile attraversare i varchi liberamente era stata ampliata dal sindaco per favorire il servizio di ristorazione take away durante la fase del lockdown, mentre da questa settimana il provvedimento non è più stato rinnovato in quanto «non più necessario».

Di tutt'altro avviso, invece, come appena visto è però Flavio Tosi che non ha mancato di polemizzare sull'argomento: «Forse il sindaco non ha notato che il centro storico di Verona durante la settimana è ancora deserto, - ha aggiunto nella sua requisitoria il consigliere comunale Flavio Tosi - qualcosa meglio nel weekend, ma siamo ancora lontanissimi dalla normalità. E tutto questo lo abbiamo visto con la Ztl allentata, figuriamoci ripristinandola. Con ancora un flusso turistico comprensibilmente ai minimi, dato il momento storico, Verona soffre, le attività del centro soffrono, un sindaco serio e responsabile per colmare il gap turistico cercherebbe di incentivare il più possibile la presenza dei veronesi, invece Sboarina rimette la Ztl a pieno regime. Un segno di poca intelligenza amministrativa e uno schiaffo alla città».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si discosta di molto da quella espressa dall'ex primo cittadino scaligero Tosi nemmeno la posizione del sodale consigliere comunale Alberto Bozza, il quale fa sfoggio di velato sarcasmo nel commentare polemicamente la decisione di ripristinare i normali orari di funzionamento delle zone a traffico limitato cittadine: «Ennesima scelta in linea con la "lungimiranza politica" che contraddistingue da anni ormai questa amministrazione comunale. Che dire, era ora che la Ztl tornasse come prima del Covid. No? Del resto i negozi, i bar, i ristoranti del centro - argomenta il consigliere Alberto Bozza - pullulano di gente, veronesi e turisti che si accalcano. Code con ore d’attesa al di fuori di ogni pubblico esercizio, insomma la ripresa c’è tutta sindaco?! Complimenti a Sboarina, all’assessore al commercio Zavarise e all’assessore Zanotto. - conclude il consigliere Bozza - che così facendo faciliteranno sicuramente la ripresa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 settembre 2020

  • Citrobacter, provvedimento disciplinare alla direttrice della microbiologia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento