Trasporto merci, sciopero anche a Verona contro modifiche Ue su tempi di guida e riposo

Nel capoluogo scaligero il presidio si terrà il 14 gennaio dinanzi all'Interporto Quadrante Europa: «Con 18 giorni di guida e solo due giorni di 24 ore di riposo - attaccano i sindacati - sono evidenti il rischio per la salute dei lavoratori ed i rischi sulla sicurezza stradale»

Anche a Verona lunedì prossimo 14 gennaio è prevista una manifestazione con presidio davanti all’Interporto Quadrante Europa in occasione dello sciopero nazionale di 24 ore del trasporto merci proclamato dalle organizzazioni sindacali di categoria Filt, Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. Il presidio si svolgerà dalle 7 alle 10 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19.

La mobilitazione riguarda le proposte di modifica agli orari di lavoro e riposo degli autisti, normati dal "Regolamento CEE 561/2006," che allungherebbero i tempi di lavoro ed interverrebbero sui riposi, dilatandone la cadenza. Sono state diverse le prese di posizione contro queste modifiche del regolamento europeo: «Nel Veneto - spiegano i sindacati in una nota stampa - l’assessore Donazzan si è pubblicamente dichiarata contraria alle modifiche, lo stesso Ministero dei Trasporti nel 2017 si è espresso contro, e le organizzazioni sindacali nazionali hanno espresso tutta la loro disapprovazione chiedendo al governo di intervenire in sede europea».

Le modifiche, secondo i sindacati, comporterebbero «inaccettabili cambiamenti sulle condizioni di lavoro dei camionisti che si vedranno costretti a riposare dopo tre settimane di lavoro interrotte solo da 24 ore domenicali. Con 18 giorni di guida e solo due giorni di 24 ore di riposo - aggiungono ancora i sindacati - sono evidenti il rischio per la salute dei lavoratori ed i rischi sulla sicurezza stradale».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento