Maltempo in arrivo in Veneto: Protezione Civile in allerta fino alla notte di venerdì

Fino alle ore 24 del 25 settembre resterà operativo lo stato di attenzione, per il meteo instabile previsto su gran parte della regione, compresa la provincia di Verona

Immagine generica

Fino a sabato 26 settembre è confermata la previsione di tempo instabile in Veneto, con fasi di precipitazioni da sparse sulla pianura centro-sud a diffuse sulle zone montane e pedemontane, anche a carattere di rovescio e temporale.

Sulle zone montane/pedemontane sono possibili fenomeni localmente intensi (forti rovesci e forti raffiche di vento) con il limite neve in sensibile abbassamento sulle Dolomiti, fino a 1500-1700 metri circa, da venerdì pomeriggio.

Visti i fenomeni meteorologici, il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto mantiene lo stato di attenzione (allerta gialla) per criticità idrogeologica nei seguenti bacini: Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Adige-Garda e monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Basso Brenta- Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone ed Alto Piave
Per il comune di Borca di Cadore (BL) è stato confermato il “livello di attenzione rinforzata” a causa del fenomeno franoso presente nel territorio.
Le prescrizioni sono valide dalle ore 14 del 24 settembre, fino alle ore 24 di venerdì 25 settembre 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scarica il bollettino meteo Arpav del 24 settembre 2020

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento