Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Via Giovanni Francesco Caroto

Profughi sulle Torricelle, palazzina Nato pronta per settembre: previsto servizio di trasporto

Ormai è confermato l'utilizzo degli ex alloggi Nato a Verona per ospitare una sessantina di richiedenti asilo. A breve partiranno i lavori di ristrutturazione dell'edificio, anch'esso in posizione isolata come la tenuta Costagrande

I lavori di ristrutturazione della palazzina degli ex alloggi Nato in via Caroto sulle Torricelle partiranno a breve ed entro i primi di settembre l'edificio potrebbe essere pronto per ospitare una sessantina di profughi, così come previsto dalla Prefettura di Verona. La struttura, l'unica ex caserma al momento utilizzabile, non versa in buonissime condizioni, perchè in disuso da anni, ma rispetta gli standard minimi previsti per l'accoglienza dei richiedenti asilo. Per il prefetto Mulas, comunque, le condizioni non sono pessime.

Tuttavia, come la tenuta Costagrande, tra Grezzana e Avesa, anche questo edificio è in una posizione isolata e periferica, perciò sembra che si stia già pensando di istituire un servizio di trasporto per i rifugiati, come quello attivato nell'altro centro di accoglienza, almeno secondo quanto riferisce il quotidiano L'Arena.

Tuttavia, sono molti i soggetti contrari all'utilizzo di questa e altre ex caserme per ospitare i profughi. Oltre ai movimenti di estrema destra, anche la Lega Nord si dichiara non molto d'accordo con la decisione della prefettura veronese. Nel frattempo, la Prefettura di Verona continua a stringere accordi con le cooperative sociali per la gestione di questa nuova struttura. Inoltre, sono sempre attive le ricerche di luoghi idonei all'accoglienza dei profughi, anche se quasi nessuno si rende disponibile a mettere a disposizione i propri edifici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi sulle Torricelle, palazzina Nato pronta per settembre: previsto servizio di trasporto

VeronaSera è in caricamento