Cronaca Montorio / Via Villa Vendri

Anziana rapinata a Santa Maria in Stelle: vicino di casa interviene per salvarla

All'ora di pranzo di mercoledì 7 ottobre, due rapinatori stavano cercando di derubare un'anziana signora, minacciandola con un coltello. Il pronto intervento di un vicino di casa ha permesso di sventare la rapina

Da L'Arena una notizia di cronaca che vede protagonisti un'anziana signora e il suo vicino di casa. Alle 12 circa di mercoledì 7 ottobre, un 43 enne di Santa Maria in Stelle, avvicinandosi con l'auto, vede la sua vicina di casa 78enne nella sua auto con entrambe le portiere aperte; ai due lati del veicolo, due uomini accucciati. Insospettito dalla cosa, l'uomo inizia a suonare il clacson e i due malviventi lo avvicinano urlandogli di smetterla e di farsi gli affari propri. Il 43enne non demorde e alla fine i due uomini si allontanano.

Avvicinatosi alla signora, lei racconta che i due uomini stavavano cercando di rapinarla e che le avrebbero puntato un coltello alla gola. Subito, il vicino di casa è risalito in macchina e si messo all'inseguimento dei due malviventi. Nel frattempo, ha chiamato i carabinieri e ho fornito loro l'identikit dei due uomini in fuga.

L'inseguimento si è concluso con l'arresto dei due fuggitivi, beccati alla fermata dell'autobus di Marzana pronti a salire su un mezzo pubblico. Anche i carabinieri di Grezzana sono saliti sull'autobus e hanno fatto scendere i due malviventi. I due erano fuggiti a piedi nei boschi tra Santa Maria in Stelle e Marzana. Portati al carcere di Montorio, su di loro non è stato trovato il coltello con cui l'anziana dice di essere stata minacciata. Al momento, la ricerca dell'arma non ha dato esito positivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana rapinata a Santa Maria in Stelle: vicino di casa interviene per salvarla

VeronaSera è in caricamento