Salizzole, lavoratori irregolari in un'azienda agricola. Imprenditore denunciato

I carabinieri di Bovolone e quelli del nucleo ispettorato del lavoro di Verona hanno riscontrato molteplici violazioni arrivando ad elevate sanzioni amministrative e penali per un ammontare di circa 50mila euro

(Foto di repertorio)

È stata una settimana di servizi mirati nel settore dell'agricoltura quella che si stanno lasciando alle spalle i carabinieri veronesi. 

In particolare, mercoledì 11 luglio, i militari di Bovolone e quelli del nucleo ispettorato del lavoro di Verona hanno eseguito alcuni controlli in un'azienda agricola di Salizzole. Al termine della verifica, sono state riscontrate molteplici irregolarità e violazioni del testo unico sulla sicurezza del lavoro e sono quindi state elevate sanzioni amministrative e penali per un ammontare di circa 50mila euro.

Il titolare dell'azienda è stato poi denunciato a piede libero e l'attività imprenditoriale è stata temporaneamente sospesa. Tra le violazioni più gravi che hanno fatto scattare la maxisanzione, l'assunzione in nero di ben quattro lavoratori, i quali risultavano percepire una retribuzione inferiore rispetto a quanto previsto dai contratti collettivi nazionali. Si è configurato quindi anche il reato di sfruttamento del lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento