S'infortuna durante un'escursione in montagna: 71enne portata in salvo

Si trovava nei pressi di del Forte Campolongo, nel Vicentino, insieme ad un'altra persona, quando sarebbe inciampata su una radice tra i sassi riportando la probabile frattura di una caviglia

Immagine di repertorio

l Soccorso alpino di Asiago, intorno alle 17.30 di domenica, è intervenuto nei pressi del Forte Campolongo, dove un'escursionista veronese era inciampata su una radice tra i sassi riportando la probabile frattura di una caviglia, mentre si trovava in compagnia di un'altra persona. 
Una squadra si è dunque avvicinata in fuoristrada alla zona, per poi proseguire a piedi gli ultimi 500 metri. Una volta raggiunta P.S., 71enne di Verona, i quattro soccorritori, assieme a due carabinieri forestali, le hanno stabilizzato il piede e la hanno caricata in barella, per poi trasportarla a ritroso fino alla jeep e da lì, in accordo con il 118, accompagnarla all'ospedale di Asiago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento