rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Incendio all'ospedale di Borgo Trento, fiamme partita da un armadio elettrico

Il rogo si è sviluppato nel vano tecnico della climatizzazione, all'ultimo piano del fabbricato che ospita il Centro Formazione Sifarv dell'ospedale, nel Padiglione 1, dove per fortuna non sono ricoverati pazienti

Questa mattina, 18 marzo, da un armadio elettrico è partito un incendio all'interno dell'ospedale di Borgo Trento, a Verona. Le fiamme hanno iniziato a svilupparsi poco prima della 11 ed hanno interessato principalmente il vano tecnico della climatizzazione, al terzo piano del fabbricato che ospita il Centro Formazione Sifarv dell'ospedale, nel Padiglione 1.

Incendio all'ospedale di Borgo Trento (Foto Vigili del Fuoco)

Il sistema antincendio dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata (Aoui) è stato immediatamente attivato e questo ha garantito l'intervento tempestivo dei vigili del fuoco, giunti sul posto con 15 unità e 6 mezzi. Il loro lavoro di spegnimento e messa in sicurezza si è protratto fin oltre le 14. E al termine dell'intervento, i pompieri sono stati sottoposti a decontaminazione sul posto, con l'attrezzatura in dotazione al nucleo provinciale dei vigili del fuoco Nbcr di Verona.

I danni provocati dal rogo sono circoscritti al locale tecnico, non si registrano feriti ed il padiglione è stato evacuato solo a causa del fumo sprigionato dall'incendio. Nell'area interessata, comunque, non sono ricoverati pazienti e quindi l'evacuazione ha riguardato solo il personale dell'ospedale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio all'ospedale di Borgo Trento, fiamme partita da un armadio elettrico

VeronaSera è in caricamento