rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Selva di Progno / Strada Provinciale 10

Perde l'equilibrio durante un'escursione, scivola per metri e si lussa una spalla

L'uomo, un 50enne di Schio, si è infortunato durante una passeggiata in montagna, tra le province di Verona, Vicenza e Trento. A recuperarlo, gli uomini del soccorso alpino scaligero

È stato recuperato dagli operatori del soccorso alpino di Verona il 50enne di Schio che questa mattina, 18 maggio, si è infortunato durante una passeggiata in montagna, tra le province di Verona, Vicenza e Trento.

L'escursionista vicentino era partito da Rifugio Campogrosso ed aveva camminato lungo il sentiero che da Bocchetta Mosca porta al Rifugio Scalorbi. L'uomo, intorno alle 11.20, avrebbe perso l'equilibrio ed è scivolato per diversi metri. Nella caduta, il 50enne avrebbe riportato diverse escoriazioni, un trauma al volto, una contusione alla mano e la lussazione della spalla.

È stato il 50enne a dare l'allarme. Allertato il soccorso alpino trentino, è stato poi chiesto l'intervento di quello di Verona, che si trovava in una posizione più vicina. I soccorritorio si sono messi in moto con jeep e carrello e con il quad, poiché la strada di accesso allo Scalorbi è interrotta da lavori. Nel frattempo, alcuni militari che si stavano addestrando nelle vicinanze hanno prestato una prima assistenza all'infortunato. L'uomo è stato poi accompagnato verso valle in jeep dal gestore di una malga, per poi essere trasferito nel mezzo dei soccorritori. Trasportato infine a Giazza, è stato infine affidato all'ambulanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde l'equilibrio durante un'escursione, scivola per metri e si lussa una spalla

VeronaSera è in caricamento