Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Allarme meteo: la provincia paralizzata dal nubifragio

Traffico bloccato in città e sul vicino tratto della A4, con numerosi veicoli fermi nelle corsie d'emergenza. Intasati i centralini di Verona Emergenze, si attende la precisa conta dei danni

Un vero e proprio allarme meteorologico quello che questa mattina ha stravolto la provincia scaligera, rimasta vittima di un'incredibile perturbazione. Le violentissime piogge che hanno tempestato il territorio veronese erano già state annunciate qualche giorno fa, ma forse nessuno si sarebbe aspettato una simile ondata temporalesca. Il fronte del maltempo ha coinvolto tutta la provincia, salendo dal lago fino alla città. I fortissimi venti che stanno spazzando Verona però non sembrano sufficienti a liberare il cielo dai grossi ammassi di nuvole nere che continuano a scaricare pioggia sul territorio. I dieci minuti più intensi per il momento sono stati quelli dalle 10.50 alle 11 di questa mattina, quando la fitta pioggia e le violente raffiche di vento hanno paralizzato la città per qualche minuto. Anche l'autostrada A4 si è vista sommergere dall'acqua: le precipitazioni fortissime, infatti, hanno ridotto drasticamente la visibilità sulla Venezia-Milano, impedendo agli automobilisti di procedere in sicurezza. Il traffico è rimasto bloccato per diverso tempo, con numerosi  veicoli fermi anche nelle corsie d'emergenza, messi sotto scacco dall'improvviso nubifragio. Sembra inoltre che code e rallentamenti si estendano fino a Brescia.

Secondo il parere degli esperti questa forte perturbazione sarebbe dovuta alla rottura del fronte anticiclonico che ha avvolto l'Italia nelle ultime settimane e, a confermare questa tesi, a Verona e dintorni si è potuto segnalare anche un drastico calo della temperatura, con la colonnina di mercurio che questa mattina è scesa di parecchi gradi. Ora il timore è quello che il temporale abbia causato numerosi danni in tutta la provincia, vista la forza con cui ha travolto la città scaligera. Numerosissime le segnalazioni ai carabinieri e al 118 di Verona Emergenze, che questa mattina si è visto il centralino intasato dalle richieste di aiuto. Per una conta precisa dei danni, comunque, sarà necessario attendere ancora qualche ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme meteo: la provincia paralizzata dal nubifragio

VeronaSera è in caricamento