rotate-mobile
Attualità Zai / Viale del Lavoro

Vaccinazione anti-Covid, in Veneto superate le 900mila dosi somministrate

E superati anche i 250mila cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale, ricevendo la prima dose ed anche il richiamo. Inoculate nel Veronese 163.184 dosi dall'inizio della campagna

Ha riempito di soddisfazione il presidente della Regione Luca Zaia leggere che ieri, 31 marzo, in Veneto sono state somministrate 37.276 dosi di vaccini anti-Covid. Una spinta che ha permesso di superare le 900mila dosi somministrate (905.606 per la precisione) e i 250mila veneti vaccinati. Sono infatti 252.725 i cittadini del Veneto che hanno completato il ciclo vaccinale, ricevendo la prima dose ed anche il richiamo.

AGGIORNAMENTO AL 31 MARZO DELLA CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID DEL VENETO

Nei primi tre giorni di questa settimana sono stati somministrati già più di 100mila vaccini. E nel bollettino sulla campagna vaccinale, diffuso oggi e aggiornato alle 23.30 di ieri, è anche riportata la percentuale degli over 80 veneti che hanno ricevuto almeno una dose del farmaco (69,2%).

Infine, in provincia di Verona, l'Ulss 9 Scaligera e l'Aoui hanno inoculato ieri 6.419 vaccini. Mentre, dall'inizio della campagna, le dosi somministrate nel Veronese sono state 163.184.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione anti-Covid, in Veneto superate le 900mila dosi somministrate

VeronaSera è in caricamento