Attualità Centro storico / Piazza Bra

Limitazioni anti-Covid solo per gli over 70, Governo ed enti locali a confronto

Tra i sostenitori della proposta, il presidente della Liguria Toti: «Proteggendo i nostri anziani di più e davvero, la pressione sugli ospedali e il numero dei decessi diventerebbero infinitamente minori»

Il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia ha convocato una videoconferenza per questa mattina, 1 novembre, per un confronto tra Governo ed enti locali su alcuni prossimi provvedimenti che potrebbero essere presi per arginare il coronavirus. Oltre a Boccia, è collegato anche il ministro della salute Roberto Speranza, insieme ai rappresentanti delle Regioni, dei Comuni e delle Province italiane.

Secondo quanto riportato da Ansa, l'ipotesi al vaglio sarebbe quella di introdurre una rigida limitazione degli spostamenti ma solo per i cittadini con più di 70 anni. «Il Paese non può permettersi un nuovo lockdown - ha scritto sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il quale è tra coloro che hanno proposto l'idea di circoscrivere le misure restrittive solo agli anziani - Proteggendo i nostri anziani di più e davvero, la pressione sugli ospedali e il numero dei decessi diventerebbero infinitamente minori. Sarebbe folle richiudere in casa tanti italiani per cui il Covid normalmente ha esiti lievi, bloccare la produzione del Paese, fermare la scuola e il futuro dei nostri giovani e non considerare alcun intervento su coloro che rischiano davvero. Speriamo ci sia saggezza stavolta e non demagogia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limitazioni anti-Covid solo per gli over 70, Governo ed enti locali a confronto

VeronaSera è in caricamento