rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Calcio

La Virtus domina, ma cede sul finale: i tre punti vanno alla Pro Patria

I rossoblù fanno la partita e costruiscono diverse occasioni da gol, senza però concretizzarle. Alla fine a esultare è la squadra lombarda, che sigla due reti pesanti e conquista una vittoria preziosa in trasferta

Sconfitta casalinga per la Virtus Verona, beffata sul finale dalla Pro Patria.

Al termine di una gara prevalentemente dominata dai rossoblù sul piano del gioco, a spuntarla sono gli ospiti grazie ad un bis siglato nel corso degli ultimi minuti della ripresa. La squadra di Fresco manovra in avvio, attaccando con insistenza dopo il quarto d'ora. Hallfredsson scarica un missile che Caprile sventa miracolosamente, poi è Zigoni a sfiorare in due circostanze la rete del possibile vantaggio, con ancora l'estremo difensore biancazzurro a dire di no. Nel secondo tempo cambia poco: la Virtus prosegue le avanzate, la Pro Patria si difende in trincea. Nalini non riesce a finalizzare una buona chance, e al 75' si spezza l'inerzia della gara. Il subentrato Castelli scavalca Giacomel con un colpo sotto, portando inespettatamente avanti la formazione di Sala. All'87', poi, ecco la mazzata del raddoppio: Pierozzi viene lanciato da Fietta, piazzando un altro pallonetto vincente. Doccia gelata per la Virtus, costretta a digerire un boccone amaro che la proietta ad una sola lunghezza dalla zona play-out.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

VIRTUS VERONA – PRO PATRIA 0-2 (0-0)

Marcatori: 31′ st Castelli (PPA), 43′ st Pierozzi (PPA)

Virtus Verona (3-5-2): Giacomel; Daffara, Cella (35′ st Arma), Pellacani; Zarpellon (27′ st Vesentini), Lonardi, Halfredsson, Metlika, Mazzolo (27′ st Zugaro); Marchi (1′ st Nalini), Zigoni. A disposizione: Bragantini, Sheikh, Munaretti, Danieli, De Rigo, Priore, Tronchin, Faedo. All. Fresco.

Pro Patria (3-5-2): Caprile; Sportelli, Boffelli, Molinari; Pierozzi, Ferri (17′ st Colombo), Fietta, Ghioldi (40′ st Vaghi), Pizzul; Piu (17′ st Stanzani), Parker (23′ st Castelli). A disposizione: Mangano, Saporetti, Bergamo, Giardino, Pesenti. All. Prina.

Arbitro: Matteo Canci di Carrara

Ammoniti: Marchi (VVR); Ghioldi (PPA)

Espulsi: 43′ pt per proteste il Direttore Sportivo della Pro Patria Sandro Turotti; 47′ st Sportelli (PPA) per proteste

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Virtus domina, ma cede sul finale: i tre punti vanno alla Pro Patria

VeronaSera è in caricamento