rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Legnago, sospetti casi di positività al Covid nel gruppo squadra

Il Club biancazzurro, attraverso un comunicato, rende noto di aver riscontrato alcune sospette positività all'interno della rosa. Gli interessati sono stati isolati e saranno sottoposti ad un test molecolare

Anche il Legnago, con l'inizio di questo nuovo anno, deve fare i conti con il Covid.

La società di Serie C, al momento della ripresa degli allenamenti, ha infatti riscontrato alcuni casi di sospetta positività nel gruppo dopo il classico screening collettivo.

Questa la nota ufficiale diffusa ieri dal Club biancazzurro:

«F.C. Legnago Salus comunica che nella giornata di oggi (lunedì 3 gennaio, ndr), preliminarmente alla ripresa delle attività, giocatori e staff della Prima Squadra si sono sottoposti ad un test antigenico (c.d. “tampone rapido”) per la rilevazione del Covid-19. Gli esiti di questo screening hanno fatto emergere alcune sospette positività all’interno del gruppo squadra; gli interessati sono stati prontamente isolati, e saranno quanto prima sottoposti a un test molecolare per verificarne l’eventuale contagio. ll resto del gruppo squadra proseguirà l’attività come da programma, osservando tutti i protocolli attualmente in vigore, e sarà comunque a sua volta monitorato».

Nel frattempo la Lega Pro, vista la situazione particolare legata alla pandemia, ha deciso di rinviare tutte le gare in programma questo weekend, riprogrammandole a cavallo tra martedì 1 e mercoledì 2 febbraio. Pertanto la squadra veronese, affidata al nuovo tecnico Serena dopo l'esonero di Colella, domenica (9 gennaio) non disputerà la sfida precedentemente fissata contro il Lecco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnago, sospetti casi di positività al Covid nel gruppo squadra

VeronaSera è in caricamento