Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica Via Torricelle

Traforo delle Torricelle: Tosi a Roma per sbloccare i finanziamenti del Passante Nord

Mercoledì 10 giugno, il sindaco si è recato a Roma per accelerare l'approvazione del piano finanziario da parte del Cipe e sbloccare il finanziamento da 53milioni di euro

Il sindaco Flavio Tosi in trasferta a Roma presso il Comitato interministeriale per la programmazione economica. Il CIPE, infatti, dovrebbe dare l'autorizzazione al piano finanziario per la costruzione del Passante Nord dell'Autostrada A4 e il relativo traforo delle Torricelle, che tanto ha fatto discutere negli ultimi anni. In realtà, ieri martedì 10 giugno, Flavio Tosi era in veste di presidente della Autostrada Brescia-Verona-Vicenza-Padova e non prettamente di sindaco di Verona, ma la questione interessa da vicino la città. Ciò che preme sbloccare sono i 53milioni di euro destinati alla realizzazione del traforo delle Torricelle, il cui progetto è ormai in ballo da diversi anni.

Intanto, entro la fine del 2015 dovrebbe essere indetto un nuovo bando per l'appalto dei lavori, dopo che l'Traforo delle Torricelle "dimezzato". Il nuovo bando sarà pronto entro la fine del 2015
Autorità nazionale anticorruzione
aveva chiesto una nuova gara in vista delle modifiche previste al progetto e al piano finanziario. In tutto questo, a Palazzo Barbieri resta ancora in ballo la questione del rimpasto della Giunta Tosi, da cui è stato estromesso pure l'assessore Corsi, uno dei protagonisti del progetto del traforo.
 

Potrebbe interessarti: https://www.veronasera.it/cronaca/verona-traforo-dimezzato-torricelle-nuovo-bando-entro-fine-1-marzo-2015.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/veronasera
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traforo delle Torricelle: Tosi a Roma per sbloccare i finanziamenti del Passante Nord

VeronaSera è in caricamento