rotate-mobile
Politica Centro storico / Piazza Bra

Dal trasporto pubblico gratuito alla sicurezza, otto proposte dei sindaci Pd. Zardini: «Sono i bisogni degli italiani»

Il deputato veronese Diego Zardini accoglie con favore le proposte dei sindaci dem in vista delle elezioni del 25 settembre: «I punti sono chiari e descrivono perfettamente i bisogni della stragrande maggioranza degli italiani»

«Sottoscrivo in pieno quanto proposto dai sindacci del Pd al nostro segretario Enrico Letta: i punti sono chiari e descrivono perfettamente i bisogni della stragrande maggiornaza degli italiani». Lo afferma in una breve nota il deputato veronese Diego Zardini, il quale poi ricorda i capisaldi delle proposte avanzate dai sindaci: «Città più verdi, cura dell'ambiente, sanità territoriale, attenzione alle precarietà sociali ed economiche, trasporto sostenibile e gratuito, asili nido per tutti, sburocratizzazione, sviluppo delle aree decentralizzate e soprattutto sicurezza».

Verso le elezioni, accordo Pd-Azione-Più Europa: sì all'agenda Draghi e Ius scholae, revisione RdC e bonus 110%

Onorevole Pd Verona Diego Zardini - foto profilo Facebook

Onorevole Diego Zardini (Pd) - foto profilo Facebook ?

Lo stesso esponente veronese del Pd Diego Zardini quindi evidenzia: «Sono temi su cui è giunto il momento di dire la nostra e di lavorare, con il faro delle nostre idee progressiste e sociali. È giunto il momento di dire e fare la nostra», ribadisce Zardini. Nel dettaglio, le otto idee che i sindaci e le sindache democratiche hanno deciso di mettere in campo per il paese, in vista delle elezioni politiche del 25 settembre, sono le seguenti:

  1. Città verdi per crescere.
  2. Più sanità pubblica e più territorio.
  3. La casa contro la povertà.
  4. Una nuova cultura per l’infanzia.
  5. Trasporto pubblico gratuito e cura del ferro.
  6. Un paese più semplice e più veloce.
  7. Sviluppo diffuso nei Comuni più piccoli, nelle aree interne e di montagna.
  8. Città più sicure per una migliore qualità della vita

«Si tratta - afferma il coordinatore dei sindaci del Pd Matteo Ricci - di alcuni spunti programmatici che vogliamo dare al Pd e al nostro segretario Enrico Letta. Frutto dell’esperienza di governo locale e di anni di lavoro sul territorio. Le città sono il luogo nel quale riusciamo a concretizzare il riformismo, in questi otto punti abbiamo riassunto i valori che seguiamo come stelle polari della nostra azione, come l’uguaglianza, la libertà, la sostenibilità, ma che concretamente siano in grado di risolvano i problemi del paese».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal trasporto pubblico gratuito alla sicurezza, otto proposte dei sindaci Pd. Zardini: «Sono i bisogni degli italiani»

VeronaSera è in caricamento