Lotta alla mafia. D'Arienzo: «Più uomini per la Prefettura e una Dia a Verona»

Il parlamentare veronese del Partito Democratico si è rivolto al ministro dell'interno Matteo Salvini e al ministro della giustizia Alfonso Bonafede anche per favorire l'istituzione a Verona di una sezione staccata della Direzione Distrettuale Antimafia

Foto di repertorio

Rafforzare la Prefettura di Verona con nuovo personale che abbia esperienze e conoscenze del fenomeno mafioso e istituire a Verona una sede della Direzione Investigativa Antimafia. Sono queste le richieste fatte dal senatore veronese del Partito Democratico Vincenzo D'Arienzo, alla luce delle ripetute operazioni di polizia. Solo due giorni fa, 12 marzo, i 33 arresti per 'ndrangheta avvenuti in Veneto; e poi a febbraio una maxioperazione contro la camorra e un'altra inchiesta che ha mostrato come la 'ndrangheta sia riuscita ad infiltrarsi nel Veronese e in tutta la regione. «Oltre ai numerosi arresti ed ai blitz effettuati - commenta D'Arienzo - sono state emesse negli ultimi anni 24 interdittive antimafia nei confronti di imprese e persone collegate con la criminalità organizzata che operavano a Verona, alcune delle quali hanno colpito soggetti che gestivano beni di proprietà delle pubbliche amministrazioni».

Il territorio veronese - aggiunge Maurizio Facincani, segretario provinciale PD - è stato anche oggetto dei classici atti intimidatori propri della criminalità organizzata di stampo mafioso, quali gli incendi nei confronti di aziende che trattano rifiuti e di quelle che operano nel settore del trasporto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo ha spinto il parlamentare veronese a rivolgersi al ministro dell'interno Matteo Salvini per ottenere maggiori uomini per la Prefettura di Verona e al ministro della giustizia Alfonso Bonafede per favorire l'istituzione a Verona di una sezione staccata della Direzione Distrettuale Antimafia. «I parlamentari PD componenti della Commissione Parlamentare Antimafia - chiosa Facincani - chiederanno inoltre al presidente della Commissione Nicola Morra di integrare la prossima missione prevista in Veneto per il mese di maggio con una visita specifica a Verona».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento