rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Legnago / Via Francesco Petrarca

Virus West Nile, quarto caso a Legnago: il Comune corre ai ripari, nuova disinfestazione

I nuovi interventi di disinfestazione prenderanno il via dalle 22 di oggi, venerdì 24 agosto

Nuovo caso di febbre del Nilo occidentale nel Comune di Legnago. A darne notizia è la stessa amministrazione che riferisce della segnalazione da parte dell'Azienda ULSS 9 Scaligera che ha indicato la presenza di quattro casi umani di "West Nile Disease", relativi a cittadini residenti o domiciliati a Legnago, in particolare in Via Savinaro, in via Stoppani, in via Slavacchio e in via Petrarca.

Ad essere infettata in questo caso sarebbe stata una giovane donna che presentava classici sintomi quali febbre alta e mal di testa. Fortunatamente la patologia si è sviluppata in forma lieve e la donna non è in pericolo di vita. Il Comune di Legnago ha ad ogni modo avviato una nuova serie di interventi di disinfestazione nelle aree dove sono stati riscontrati i contagi. 

In particolare, per via Stoppani, via Slavacchio e via Petrarca è previsto un intervento adulticida a cannone aperto nel raggio di 200 metri (dalle ore 22.00 di venerdì 24 agosto 2018 alle ore 3.00 di sabato 25 agosto 2018), un trattamento larvicida all'interno della Caserma "Donato Briscese" e su tutte le caditoie del territorio comunale dal 29 agosto 2018. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virus West Nile, quarto caso a Legnago: il Comune corre ai ripari, nuova disinfestazione

VeronaSera è in caricamento