Cronaca Santa Lucia e Golosine / Via Fenilon

Verona, arrestato ladro di rame grazie alla preziosa segnalazione di un cittadino

La collaborazione dei cittadini per combattere il crimine è davvero preziosa ed è servita ai poliziotti di Borgo Roma per arrestare un ladro di rame nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 novembre

È stata proprio la solerte segnalazione di un cittadino a permettere ai poliziotti del Commissariato di Borgo Roma di arrestare l’autore di un furto di rame, messo a segno durante la notte tra il 13 e il 14 novembre nelle rimesse di uno stabile di via Fenilon.

Erano le 4:45 ed al 113 perviene la segnalazione di un’auto sospetta parcheggiata nella via; la pattuglia di volante giunta sul posto verifica il veicolo in questione. Si tratta una Fiat Multipla con targa francese, chiusa a chiave, con motore freddo e coperta dal velo di brina, è regolarmente parcheggiata; dagli accertamenti eseguiti il veicolo non risulta compendio di furto e ne presenta segni di effrazione.

Alle 5:30, però, l’autovettura in questione, con a bordo una persona, si muove a fari spenti lungo la medesima via, circostanza che non sfugge all’attenzione dello stesso cittadino che, quindi, allerta nuovamente il 113 della Polizia. La Volante del Commissariato interviene prontamente ed individua la Fiat Multipla all’interno della quale vi è il solo conducente; ne scaturisce un accurato controllo sia del mezzo che della persona; gli agenti verificano la presenza nel vano bagagli di vari attrezzi da lavoro e due matasse di cavi elettrici contenenti rame; parimenti vengono rivenuti indumenti, una torcia, dei guanti, una trancia ed una grossa latta in alluminio. All’uomo, in preda all’agitazione e con il sudore ancora grondante dalla fronte, non rimane che ammettere le proprie responsabilità ed infatti confessa di aver trafugato l’intero materiale, rame compreso, da due autorimesse di un condominio di via Fenilon. Individuati ed interpellati i proprietari dei garage derubati, essi hanno riconosciuto il rispettivo materiale come proprio, eccezione fatta per gli attrezzi.

Con l’accusa di furto aggravato sono scattate le manette ai polsi dell’uomo, D.V. classe 1981, il quale nella mattina di sabato 14 novembre è stato condotto dinanzi all’Autorità Giudiziaria. che ha convalidato la misura precautelare ed applicato la misura dell’obbligo di firma in Questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, arrestato ladro di rame grazie alla preziosa segnalazione di un cittadino

VeronaSera è in caricamento