menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, "Smart energy expo" in Fiera: "Città protagonista del mercato"

Presentazione a Bruxelles, nella sede di “Casa Veneto” per la prima fiera internazionale sull’efficienza energetica, che da mercoledì 9 a venerdì 11 ottobre prossimi si terrà nei padiglioni scaligeri in Zai

Il Veneto farà sicuramente la sua parte nel concorrere agli obiettivi che l’Europa si è data per la fine di questo decennio, fissati dal cosiddetto ‘pacchetto clima-energia’. Ci stiamo dotando di un Piano regionale che ci consentirà di raggiungere i più immediati traguardi stabiliti dalla manovra energetica europea e nazionale. Un piano che deriverà dal proficuo lavoro di collaborazione instaurato con le categorie economiche e sociali, portatrici di rilevanti e diffusi interessi sul territorio, e che sarà strumento di programmazione strategico per permetterci di affrontare la grande sfida del futuro sostenibile, derivante dal difficile, ma non impossibile, equilibrio tra qualità dell’ambiente e sviluppo socio-economico”. Lo ha detto l’assessore regionale ai lavori pubblici e all’energia, Massimo Giorgetti, intervenendo a Bruxelles, nella sede di “Casa Veneto”, alla presentazione di “Smart Energy Expo”, la prima fiera internazionale sull’efficienza energetica, che da mercoledì 9 a venerdì 11 ottobre prossimi si terrà presso i padiglioni la Fiera di Verona.

Giorgetti ha sottolineato che con questo evento, che vedrà la partecipazione dei principali attori nazionali ed esteri, “Veronafiere e il Veneto puntano a diventare protagonisti nel mercato europeo della white-green economy. Significativa, inoltre, del nostro approccio su questi temi – ha aggiunto l’assessore – è la scelta di ospitare all’interno di ‘Smart Energy Expo’ la quarta edizione di Geo Oikos, la rassegna espositiva dedicata ai progetti paesaggistici, ambientali, urbanistici ed edilizi legati al territorio, per ribadire lo stretto legame che intercorre tra efficienza energetica e cura del territorio”.

Tornando al Piano Energetico Regionale, in corso di adozione, che definisce le linee di indirizzo e di coordinamento della programmazione in materia di promozione delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico e articolato sulla base dell’obiettivo regionale obbligatorio al 2020 del “Pacchetto Energia”, come stabilito dalla Direttiva della Comunità europea, Giorgetti ha ribadito che la Regione del Veneto intende, attraverso questa pianificazione, rafforzare il proprio ruolo di guida ed indirizzo nell’attuazione e nello sviluppo coordinato delle politiche nel campo dell’energia sostenibile, continuando nel contempo a dedicare particolare attenzione alla certificazione energetico ambientale: “La nostra Regione – ha evidenziato Giorgetti – è stata tra le prime a dotarsi di uno strumento legislativo per la promozione degli interventi di costruzione e ristrutturazione da realizzare secondo le tecniche e i principi dell’edilizia sostenibile, per favorire il risparmio energetico e l’utilizzo di risorse rinnovabili”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento