Verona, si ribalta il trattore e rimane schiacciato: agricoltore muore dopo pochi minuti a Soave

Tempestivi i soccorsi per salvare l'uomo che era al lavoro si campi di via Monti. Purtroppo per lui non c'era già nulla da fare. Sul posto non hanno fatto nemmeno in tempo ad arrivare i vigili del fuoco. Indagano carabinieri e Spisal

(Foto web)

Un'altra tragedia sul lavoro in provincia. Allarme scattato pochi minuti dopo le 9 di venerdì mattina per salvare un agricoltore il cui mezzo si è ribaltato sulle campagne di Soave. In via Monti, in località Campagnola al confine con la zona di Castel Cerino, purtroppo però, non c'era già più nulla da fare. Il coltivatore, Adelino Pelosato, 64enne di Monteforte d'Alpone, è rimasto schiacciato sotto al trattore con il quale stava lavorando su un terreno di sua proprietà, tenuto a vigneti.

Sul posto sono intervenuti per primi gli equipaggi del 118 di VeronaEmergenza che sono riusciti ad estrarre l'uomo dall'abitacolo prima dell'arrivo dei vigili del fuoco di Verona. Sul momento sembrava che le lesioni, nonostante gravi, potessero essere curate, e per questo si era alzato in volo anche l'elisoccorso ma dopo pochi minuti il 64enne è deceduto. Sul posto anche i carabinieri di San Bonifacio che hanno avvisato i tecnici Spisal dell'Ulss, competenti in materia di infortuni sul lavoro. Non sono state segnalate responsabilità di terzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Folle inseguimento, poi fuga a piedi: carabinieri sulle tracce di una banda di ladri

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento