Cronaca Borgo Trento / Via San Giovanni in Valle

Verona, Festa della donna: l'Otto Marzo si celebra in città: tutti gli appuntamenti organizzati nel weekend

Proseguono gli eventi della manifestazione “Ottomarzo. Femminile, plurale”, promossa dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune per la Giornata internazionale. Venerdì 7 marzo giornata colma di impegni

Proseguono gli appuntamenti della manifestazione “Ottomarzo. Femminile, plurale”, promossa dall’assessorato alle Pari opportunità per la Giornata internazionale delle donne. Venerdì 7 marzo, dalle 9 alle 13, nell’aula "Cipolla" del dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Verona, in via Montanari 9, si terrà il workshop promosso dalla Federazione Autonoma Bancari Italiani “La normativa antidiscriminatoria e codice pari opportunità”.

Sempre la mattina, la Consulta Associazioni Femminili, in collaborazione con l’associazione MicroCosmo Onlus, propone la lettura di alcuni testi delle detenute nel Carcere di Montorio. Alle ore 16.30 alla Feltrinelli Express della Stazione Porta Nuova, in piazzale XXV Aprile, sarà presentato il romanzo di Erika Favaro “E se poi mi innamoro, pazienza”, ed. Piemme. Alle 17, nella sala Elisabetta Lodi di via San Giovanni in Valle 13/b, incontro “Le donne cambieranno la politica! Una sfida perduta o un progetto di lungo periodo?” promosso da Il Filo di Arianna, con la partecipazione di Livia Turco, Alisa Del Re direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca Studi sulle Politiche di Genere dell’Università di Padova ed Elisa La Paglia, consigliere comunale.

Nel pomeriggio, alle 17, nella sala Convegni della Gran Guardia, si terrà l’incontro “Voci in prestito”, con le testimonianze di alcune detenute in permesso, un’intervista a donne che hanno riacquisito la libertà e la presentazione di una raccolta di scritti delle detenute. Al convegno, realizzato in collaborazione con MicroCosmo, CGIL, CISL, UIL e Circolo dei lettori di Verona, interverranno la direttrice del carcere di Verona Mariagrazia Bregoli, la presidente dalla Consulta Associazioni Femminili Roberta Girelli, la dirigente scolastica del Centro territoriale permanente “Carducci” Luciana Marconcini e Paola Tacchella dell’associazione MicroCosmo.

Alle 20.15 nella sala conferenze di Palazzo da Lisca Cavalli, in via Interrato Acquamorta 54, si terrà l’incontro “Padri ma non solo: il valore della presenza maschile nella prima infanzia per le donne e i bambini”. L’incontro, inserito nel percorso “Famiglie con figli. Da coppia a coppia di genitori”, è promosso dallo Sportello Donna del Comune di Verona in collaborazione con l’associazione Il Melograno. Alle 21 al Teatro Camploy andrà in scena la rappresentazione “Vecchia sarai tu!” con Antonella Questa. Lo spettacolo, vincitore del 11esimo Premio Museo Cervi - Teatro per la Memoria e del 7° Premio Calandra come Miglior Spettacolo - Migliore Interprete e Migliore Regia, è diretto da Francesco Brandi e propone un viaggio alla scoperta di come tre donne vivono la loro età e l'avanzare inesorabile del tempo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, Festa della donna: l'Otto Marzo si celebra in città: tutti gli appuntamenti organizzati nel weekend

VeronaSera è in caricamento