menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, i due ex si riappacificano e litigano di nuovo: lui sbatte fuori di casa lei, tutta nuda

Inconveniente hard in Lessinia per la 46enne che non vedeva l'ora di ritrovare il compagno. Dopo la passione iniziale è scoppiata la discussione e lei si è ritrovata in strada: addosso solo stivali e mutande di lui

E’ scappata nuda, per la strada, dopo l’ennesima lite con il suo compagno. Nulla di violento, anzi, quasi da film cinepanettone, tanto per restare in tema col periodo. Succede in un paese della Lessinia, qualche notte fa. La coppia, 44 anni lui e 46 anni lei, si era lasciata su decisione dell’uomo ma il periodo delle festività aveva rappacificato i rapporti. Si erano re-incontrati la sera del 5 gennaio. Lui aveva deciso che potevano passare assieme l’ultima notte delle feste natalizie. Una cosa tira l’altra fino a che scoppia la passione d’un tempo. Almeno fino a quando succede l’inevitabile: probabilmente una parola in più, qualche parolaccia, un bicchiere di Prosecco di troppo e qualche altro rancore che riaffiora. La passione prende piede anche durante la lite: e infatti l’uomo sbatte fuori di casa la compagna. Addosso lei ha solo le mutande e gli stivali di lui. La borsa a tracolla. Poi, come se non bastasse durante la gelida serata, il padrone di casa chiama il 112, all’una e mezza di notte, come spiega L’Arena:

“Aiuto, c'è una pazza, nuda, in casa mia”

Così sul posto arriva la pattuglia dei carabinieri che cercano di capire cosa sia successo: trovano la donna, nuda, in strada. La aiutano a recuperare i vestiti, si torna piano piano alla normalità. La pattuglia riparte nella notte. Poco dopo, però, una nuova chiamata: la donna è ancora davanti alla porta dell’ex. E’ infuriata, urla, scalpita contro l’uomo che non la rivuole più. In passato aveva già provocato qualche fastidio al 44enne. Quando lui aveva rotto lei l’aveva presa male e aveva cominciato a tempestarlo di messaggi e telefonate. E quella sera è ancora alle prese con l’ex. Non vuole sapere di andarsene, così i militari sono costretti a chiederle i documenti e, dopo il rifiuto, denunciarla poi per resistenza a pubblico ufficiale. Alla fine tutto si calma, anche se vengono ritrovati i vasi attorno casa danneggiati. Proseguono le indagini, anche alla luce della segnalazione per stalking che il padrone di casa aveva fatto partire nei confronti della ex.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento