menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scopre il ladro in casa e lo fa fuggire. I Carabinieri lo arrestano poco dopo

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio del 20 giugno a Quinzano. La padrona di casa sentendo dei rumori ha visto il malvivente che cercava di forzare una finestra per entrare

Due interventi in un giorno per i Carabinieri di Verona che in entrambi i casi hanno tempestivamente arrestato l'autore del reato.

Nella mattina di lunedì 20 giugno hanno fermato l'autore dello scippo ai danni del titolare dell'Old Wild West, grazie anche al senso civico dei passanti. Nel pomeriggio, invece, al 112 si è rivolta un donna spaventatissima segnalando il tentativo di furto nella sua abitazione, in via Rizzoni a Quinzano.

La donna ha dichiarato di aver sentito dei rumori provenire dalla camera da letto dei figli. Quando è entrata nella stanza ha visto un giovane che cercava di forzare la finestra per entrare. La prima reazione della donna è stata quella di urlare e insieme a lei hanno urlato anche i figli. Il ladro ha quindi capito di essere stato scoperto ed è scappato.

Dopo la chiamata della padrona di casa, i militari sono subito intervenuti con una pattuglia che ha notato un ragazzo che correva per la strada. Nel dubbio, i carabinieri veronesi l'hanno fermato e l'hanno portato nella casa della donna che ha confermato che era stato lui ad aver forzato la finestra della camera.

Il malvivente, M.M. del '92 di nazionalità serbo-montenegrina, è stato trovato anche in possesso di una punta metallica comunemente usata per forare i muri con il trapano. Con quella punta avrebbe aperto un foro nel vetro, per poi aprirla con un uncino

M.M. aveva dei precedenti per truffa, porto abusivo di armi e ricettazione e su di lui pendeva il divieto di dimora a Rovigo. Ora è stato condannato anche a 8 mesi di reclusione con pena sospesa, una multa di 200 euro, e al divieto di dimora a Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo 2021 vincono i Maneskin

  • social

    Nasce a Verona Amagin: il primo gin a base di Amarone

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento