menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sona. Ridotte le tariffe della mensa scolastica. Agevolate le famiglie numerose

La riduzione produrrà risparmi anche fino a 120 euro annui a famiglia. Nuove le modalità di pagamento con un versamento della retta in un'unica o in una doppia rata

Il Comune di Sona ha ridotto le tariffe della mensa per le scuole. L'assessore alla scuola Antonella Dal Forno ha dichiarato: "Un'azione coraggiosa per venire incontro alla difficoltà delle famiglie". La riduzione produrrà risparmi anche fino a 120 euro annui a famiglia.

La Giunta ha inoltre approvato le nuove modalità di pagamento per l'accesso alla mensa, che prevedono il versamento della retta in un’unica o in doppia rata tramite trasferimento bancario, pagamento in contanti presso la tesoreria comunale o, appena sarà attivo, pagamento on line. "Questo per rispondere alla recente normativa in materia fiscale che stabilisce la detraibilità delle spese per la frequenza scolastica - ha ammesso il sindaco Gianluigi Mazzi - Pur in coerenza con il precedente importo del buono pasto, la Giunta ne ha abbassato il costo unitario ed ha inteso favorire le famiglie con più figli utenti del servizio, approvando una riduzione per il secondo figlio di trenta euro annui rispetto gli anni precedenti e l’esenzione totale dal pagamento dal terzo figlio fruitore del servizio di ristorazione". 

Garantita anche una diminuzione progressivamente maggiore dell’importo della retta sulla base del numero di pasti settimanali fruiti dai bambini. "Abbiamo colto l’occasione imposta dalla recente normativa in materia fiscale - ha spiegato l’assessore Dal Forno - per rivedere la tariffa d’accesso al servizio di ristorazione scolastica in un’ottica che, semplificando, tenga conto delle diverse esigenze delle famiglie in particolare di quelle che maggiormente fanno ricorso al servizio. Mentre negli anni precedenti l’importo del buono mensa era fisso, indipendentemente dal numero dei figli frequentanti e dei giorni di utilizzo, ora vengono riconosciute alle famiglie agevolazioni anche consistenti".

L’ufficio scuola è disponibile per eventuali chiarimenti e agevolazioni che possono essere accordate per famiglie con difficoltà economiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento