Cronaca San Bonifacio / Via Roma

Sequestro di beni alimentari scaduti da parte della GdF a San Bonifacio

Più di 900 confezioni di alimenti già scaduti, un quantitativo di carne anch'essa scaduta pari a circa 5 chili: il tutto è stato posto sotto sequestro dagli Agenti delle Fiamme Gialle che sono dovuti intervenire a San Bonifacio

A San Bonifacio sono intervenuti gli agenti della Guardia di Finanza di Verona per sequestrare oltre 5 kg di carne scaduto e merce scaduta per oltre 900 confezioni, all'interno di un'attività commerciale gestita da cittadini di origine rumena:

Sequestrati dalle Fiamme Gialle della Tenenza di Soave numerosi prodotti alimentari scaduti e privi delle indicazioni in lingua italiana. L’intervento, intrapreso a seguito di una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità 117, è stato effettuato in un negozio gestito da cittadini di origine rumena, sito presso un centro commerciale di San Bonifacio.

I militari del Corpo dopo aver esaminato la merce posta in vendita sugli scaffali e nei banchi frigo, hanno rinvenuto numerose derrate alimentari, tra le quali carne insaccata, scatolame, bevande e biscotti, con data di scadenza già trascorsa. Notevole anche il quantitativo rinvenuto di prodotti confezionati per la vendita, privi delle indicazioni in lingua italiana previste dalla normativa vigente, riguardanti la tracciabilità di origine, l’importazione ed il confezionamento della merce.

Al termine delle attività sono stati sottoposti a sequestro 5 chili di carne scaduta ed oltre 900 confezioni di prodotti potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore. L’operazione di servizio conferma l’importante ruolo svolto dal Corpo per la tutela e la salvaguardia della salute dei cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro di beni alimentari scaduti da parte della GdF a San Bonifacio

VeronaSera è in caricamento