Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Zimella

Ad armi spianate contro il benzinaio: banda di rapinatori svaligia un distributore a Zimella

Erano in due, sono scesi da un furgone in corsa e hanno puntato una pistola alla testa del gestore, che si è visto costretto a consegnargli immediatamente l'incasso. Sul caso indagano ora le autorità

Sembra proprio che ormai, tra furti e saccheggi, anche i distributori di benzina siano diventati prede decisamente ambite per i malviventi attivi nel veronese. Dopo il caso della pompa svaligiata chiudendo nel bagno il titolare, questa volta ad essere preso di mira dai banditi è stato il punto Loro Carburanti a Santo Stefano di Zimella.

BENZINA IN CITTA': DOVE COSTA MENO

LA DINAMICA - Due uomini sono scesi da un furgone ed hanno puntato una pistola al gestore, facendosi consegnare tutti i soldi che c'erano in cassa. Il bottino è ancora da quantificare, ma la somma potrebbe essere ingente, visto che erano appena stati prelevati dall'erogatore automatico i soldi incassati durante il ponte pasquale. Da accertare anche se la pistola fosse vera oppure se si trattasse di un'arma giocattolo. I malviventi poi si sono allontanati senza lasciare tracce. Sulla rapina indagano i carabinieri della compagnia di Legnago.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad armi spianate contro il benzinaio: banda di rapinatori svaligia un distributore a Zimella

VeronaSera è in caricamento