rotate-mobile
Cronaca Bussolengo / Piazza Vittorio Veneto

Il rapinatore delle tabaccherie evade dai domiciliari e viene spedito in carcere

Solo pochi giorni fa i carabinieri di Verona lo avevano arrestato per i colpi messi a segno in diverse località nel Nord Italia e lunedì sera i militari di Bussolengo lo hanno sorpreso fuori dalla sua abitazione

Solamente l'8 gennaio era stato arrestato dai carabinieri di Verona con l'accusa di aver rapinato diverse tabaccherie del nord Italia e spedito ai domiciliari in attesa dell'udienza del 24 gennaio. Slagan Husovic però ha preferito non rispettare l'ordinaza del tribunale, aggravando ulteriormente la sua posizione. 
I carabinieri della stazione di Bussolengo hanno arrestato il 23enne di origini bosniache l'11 gennaio, in flagranza del reato di evasione: i militari lo hanno sorpreso fuori dalla propria abitazione nella serata di lunedì. Così nella mattinata di martedì si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto, con applicazione della custodia cautelare nel carcere di Montorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rapinatore delle tabaccherie evade dai domiciliari e viene spedito in carcere

VeronaSera è in caricamento