Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Pescantina / Piazza degli Alpini

Con violenze e minacce maltratta i propri genitori, 45enne portato in carcere

Le vittime erano in condizioni precarie di salute ed erano state ridotte dal figlio in uno stato di soggezione

L'accusa è quella di aver ripetutamente maltrattato i propri genitori, entrambi in condizioni precarie di salute, usando nei loro confronti condotte violente e minacciose per oltre un anno, sino a ridurli in uno stato di soggezione. Per questo motivo nei suoi confronti è stata applicata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Provvedimento emesso dal Tribunale di Verona dopo gli accertamenti svolti dai carabinieri di Pescantina, i quali erano venuti a conoscenza della situazione di disagio familiare. È stato dunque portato in carcere questa mattina, 31 luglio, un disoccupato 45enne, già noto per i suoi trascorsi giudiziari. L'uomo resterà recluso a Montorio in attesa dell'interrogatorio di garanzia per rispondere alle contestazioni che gli verranno mosse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con violenze e minacce maltratta i propri genitori, 45enne portato in carcere

VeronaSera è in caricamento