menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La furia del lago a Peschiera del Garda - foto frame video Facebook Gianpaolo Bottacin

La furia del lago a Peschiera del Garda - foto frame video Facebook Gianpaolo Bottacin

Il lago di Garda infuria, criticità nelle zone dei porti e sulle passeggiate lungolago

«Siamo in contatto con Aipo per la regolazione del livello del lago», spiega l'assessore alla protezione civile della regione Veneto Gianpaolo Bottacin

«Continuano ad esserci problemi nella zona del lago di Garda, in particolare nella zona di Peschiera». A dichiararlo è l'assessore regionale alla protezione civile del Veneto Gianpaolo Bottacin.

«Il vento piuttosto sostenuto ha abbattuto diversi alberi di grosse dimensioni sulla gardesana orientale nel Comune di Bardolino e nei limitrofi Comuni di Cavaion Veronese ed Affi. - spiega ancora l'assessore regionale Bottacin - Siamo in contatto con Aipo per la regolazione del livello del lago. Sul posto stanno operando vigili del fuoco e volontari della protezione civile. Le operazioni sono tuttora in corso e si protrarranno per la giornata».

«Sulla strada Gardesana - ha spiegato ancora l'assessore Bottacin - sono crollati sotto il vento alcuni cipressi, alti fino a 20 metri, e l'arteria è rimasta temporaneamente interrotta, per permettere la rimozione dei tronchi e la messa in sicurezza della statale. Una violenta grandinata ha colpito la scorsa notte Peschiera del Garda, lasciando a terra un manto bianco di 10 centimetri che sciogliendosi ha provocato allagamenti in tutta la zona».

La situazione del lago di Garda a Torri del Benaco

Anche a Caprino Veronese è intervenuta la sindaca Paola Arduini per fare il punto della situazione: «A causa del maltempo e delle forti raffiche di vento, si sono registrate cadute di alberi su buona parte del nostro territorio. I nostri volontari di protezione civile ed i nostri operai comunali si stanno già adoperando con ogni mezzo per ripristinare la viabilità. Ringrazio tutti coloro che si stanno adoperando per far fronte all’emergenza. Viste le condizioni meteo avverse, - ha concluso Arduini - vi chiediamo di prestare massima attenzione negli spostamenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento