menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La primavera non sboccia: nuova proroga per l'accensione del riscaldamento

Gli impianti potranno restare in funzione fino al 15 maggio, come ha deciso il Comune di Verona, ma per un massimo di 7 ore giornaliere, distribuite fra le 5 e le 23

Giorno dopo giorno ci avviciniamo sempre di più all'estate, ma la primavera fatica a sbocciare e le temperature rimangono piuttosto basse, costringendo l'amministrazione comunale di Verona ad intervenire ancora una volta. 

L'accensione degli impianti di riscaldamento è stata così prorogata nuovamente, questa volta fino al 15 maggio. Palazzo Barbieri ricorda inoltre che il loro utilizzo è consentito per un massimo di 7 ore giornaliere, distribuite fra le 5 e le 23.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento