menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune taglia il Capodanno per aiutare gli alluvionati

Il Comune taglia il Capodanno per aiutare gli alluvionati

Il Comune taglia il Capodanno per aiutare gli alluvionati

La Giunta comunale ha ridotto di 60 mila euro il budget dei festeggiamenti di San Silvestro

Sarà un capodanno nel segno del risparmio quello sarà festeggiato quest'anno a Verona. La Giunta comunale ha deciso, infatti, di ridurre di 60 mila euro il budget di spesa per i tradizionali festeggiamenti per la notte di San Silvestro per devolverli, tramite la Prefettura, alle popolazioni dei comuni veronesi colpiti dall’alluvione.

L'amministrazione ha deciso inoltre di contribuire all’emergenza alluvione con un versamento a titolo personale, sia da parte del sindaco che da parte degli assessori. “Abbiamo pensato di dare un segno concreto di sensibilità e di solidarietà alle popolazioni veronesi colpite dalla catastrofe - ha spiegato il sindaco Flavio Tosi, che assicura -, i festeggiamenti di capodanno si faranno comunque, ma in tono minore e con un costo drasticamente ridotto rispetto alle manifestazioni degli scorsi anni, per le quali venivano destinati circa 90 mila euro".


Sempre per far fronte all’emergenza alluvione, la Giunta ha deciso anche di inviare una lettera al ministro dell’Economia Giulio Tremonti, al sottosegretario Alberto Giorgetti e al presidente della commissione Bilancio Giancarlo Giorgetti con la richiesta di valutare la possibilità per i Comuni di procedere, per un anno e solo per finalità di solidarietà alle popolazioni alluvionate, ad un innalzamento ridotto dell’addizionale Irpef.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento