menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferrovie. La linea Brescia-Vicenza gestita dalla "torre di controllo" di Verona

L’intervento rappresenta un’ulteriore tappa del percorso di rinnovo tecnologico sull’intero asse Torino - Milano - Venezia, che garantirà a regime sia l’incremento degli standard di puntualità e regolarità della circolazione ferroviaria

Verona è sempre più al centro della rete di trasporti del Nord Italia. Gli impianti ferroviari del tratto di linea Brescia - Vicenza infatti, sono ora gestiti direttamente dalla “torre di controllo” della circolazione ferroviaria di Porta Nuova dove è situata la Postazione dell’Operatore di Movimento, che sovrintende i sistemi di gestione e controllo del traffico ferroviario.

L’intervento rappresenta un’ulteriore tappa del percorso di rinnovo tecnologico sull’intero asse Torino - Milano - Venezia, che garantirà a regime sia l’incremento degli standard di puntualità e regolarità della circolazione ferroviaria, sia il miglioramento delle attività di manutenzione dell’infrastruttura e della qualità dei sistemi di informazione e comunicazione ai viaggiatori.

L’investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana, per tutti i lavori programmati sulla direttrice, ammonta a circa 770 milioni di euro.

ACCM VR 1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento