Cronaca Via degli Alpini

Edilizia scolastica, 8 milioni e mezzo di euro per lavori in 8 scuole veronesi

Si tratta di interventi di adeguamento e miglioramento sismico o di manutenzione di alcune scuole nei comuni di Negrar, Oppeano, San Bonifacio, Soave, Cavaion Veronese, Villa Bartolomea, Monteforte D'Alpone e Vestenanova

La "Salgari" di Negrar, una delle scuole interessate

Nello scorso mese di agosto il Comune di Verona aveva potuto beneficiare dello Sblocca Scuola e in seguito Sona e Minerbe si erano visti pagati dallo Stato dei lavori in due plessi scolastici.

L'impegno statale per l'edilizia scolastica non si è esaurito e la deputata veronese del PD Alessia Rotta ha annunciato l'arrivo di altri 8 milioni e mezzo di euro circa per lavori di adeguamento e miglioramento sismico o di manutenzione delle scuole in provincia di Verona.

"Le risorse sono destinate a Negrar, Oppeano, San Bonifacio, Soave, Cavaion Veronese, Villa Bartolomea, Monteforte D'Alpone e Vestenanova", ha dichiarato Rotta. Le scuole coinvolte sono la "Salgari" di Negrar, la scuola dell'infanzia di Oppeano, la "Dal Bene" di Soave, la scuola dell'infanzia "Florio" di San Bonifacio, la "Fracastoro" di Cavaion, la "Ederle - Ghedini" di Villa Bartolomea, la primaria di Bolca a Vestenanova e il polo scolastico "Coltro di Monteforte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, 8 milioni e mezzo di euro per lavori in 8 scuole veronesi

VeronaSera è in caricamento