China Telecom regala duemila mascherine al Comune di Verona

Sono per i dipendenti comunali. Nella scatola, la scritta «Amici Sempre». Il sindaco Sboarina: «Con questa fornitura di dispositivi sanitari garantiremo la sicurezza di tutti»

Sboarina con le mascherine donate

Uno scatolone con su scritto «Amici sempre» proveniente dalla sede italiana di China Telecom e diretto al sindaco di Verona. Un gesto di solidarietà e vicinanza che, in questo periodo di emergenza, fa la differenza, anche per il suo valore simbolico. La società ha regalato a Federico Sboarina una fornitura di duemila mascherine chirurgiche che verranno utilizzate dai dipendenti comunali che lavorano a contatto con il pubblico. Operatori degli sportelli dunque e dei servizi sociali, ma anche agenti di polizia locale. I dispositivi sanitari, sempre più difficili da reperire, saranno uno strumento aggiuntivo alle norme già adottate, come il rispetto delle distanze di sicurezza.

Reperire le mascherine è diventato sempre più difficile - ha spiegato il sindaco - ecco perché voglio ringraziare China Telecom e i suoi dirigenti in Italia per il dono che ci hanno fatto. Numerosi dipendenti comunali sono al lavoro per portare avanti la macchina amministrativa e garantire i servizi essenziali, la tutela della loro salute è una delle nostre priorità. Così come lo è quella degli utenti con cui vengono a contatto. Con questa fornitura di dispositivi sanitari garantiremo la sicurezza di tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rapporti con la compagnia cinese sono nati nel corso del gemellaggio tra Verona e Hangzhou. Lo scorso settembre, la delegazione scaligera guidata dal sindaco Federico Sboarina aveva visitato la sede di China Telecom, il più grande gruppo di telecomunicazioni al mondo. Un mese dopo i rappresentanti della compagnia erano a Verona per siglare un protocollo d’intesa con il Consorzio Zai per l'evoluzione dell'attuale Rete Telematica Interportuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento